Starvolley Vbt Città di Castello contenta a metà

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 7, 2017 10:00
Starvolley Vbt Città di Castello (schierata) prima divisione femminile

le ragazze della Starvolley Vbt Città di Castello di prima divisione femminile schierata a centro campo

Fine settimana agrodolce per la Starvolley Vbt Città di Castello che ha raccolto una vittoria e rimediato una sconfitta nei campionati provinciali. La formazione della prima divisione femminile ha battuto nettamente la Ellera Volley (25-23, 25-20, 25-9). Sono i muri di Polidori e gli attacchi di Bellucci a permettere alle padrone di casa di vincere al fotofinish il primo set. Nel secondo, le ospiti vanno via, entrano Chimenti in regia e le gemelle Montgomery che motrano un ottimo impatto alla gara, la stessa Chimenti e Gnassi dai nove metri spingono al raddoppio. Nel terzo frangente le atlete di Ellera iniziano a cedere e con la battuta di Polidori (ben sei ace) e l’attacco di Pierini il duello termina rapidamente. Queste le parole di coach Elvidio D’Agostino a fine gara: «Partita intensa che ha messo alla prova i nostri sistemi di difesa e ricezione, a cui abbiamo dato buone risposte ma che hanno anche dato le indicazioni utili su dove lavorare perché abbiamo ancora enormi margini di miglioramento». Le tifernati sono scese in campo con D’Agostino in regia e Bellucci opposta (sei palloni a terra nel primo set), al centro Polidori (venti punti finali) e Gnassi (cinque muri), alle bande Marsupini (65% di ricezione positiva) e Pierini, libero Masini. Ora la squadra si concentra sul prossimo obiettivo, il derby tifernate con la Città di Castello Pallavolo.

Una formazione green, di nome e di fatto, quella che ha esordito tra le mura amiche nella seconda divisione femminile. Il roster locale è formato infatti in prevalenza dalle atlete under 16, integrate da cinque ragazze più grandi. Le stelline combattono fino alla fine ma cedono con onore l’intera posta in palio alla Pit Stop Revisioni Ponte Felcino (15-25, 17-25, 27-29). L’emozione gioca un brutto scherzo nel primo e nel secondo set in cui le tifernati non riescono ad avere continuità ed efficacia in attacco ad esclusione dell’opposta Gioia Barnini, autrice di un’ottima prova, coadiuvata dalla libero Gloria Butteri nei fondamentali a terra e dalla centrale Giorgia Giallini a muro. Nel terzo frangente le padrone di casa tirano fuori grinta ed orgoglio e sfoderano una prestazione maiuscola, con ottime prestazioni anche per le schiacciatrici Borgo e Di Lorenzo. Arriva però la sconfitta, complici gli errori in battuta commessi proprio nel momento decisivo. Ora ci sarà un turno di riposo che permette al gruppo di lavorare sulle tecniche di base e sulla mentalità giusta per affrontare un campionato davvero impegnativo.
(fonte Starvolley Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 7, 2017 10:00