Umbertide ferma la capolista Foligno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 14, 2017 10:00
Ottaviani Greta (attacco)

un attacco da zona-quattro della Uisp Umbertide con l’opposta Greta Ottaviani

La buona prova infrasettimanale della Uisp Umbertide faceva ben sperare per la quinta sfida stagionale di serie D femminile, per di più con il favore del campo amico. Tuttavia era stato proprio il recupero di mercoledì scorso ad aver messo a nudo qualche pecca in seconda linea. Ma ad allarmare le padrone di casa c’era soprattutto la squadra avversaria, una Foligno Volley prima a pieno punteggio con due soli set al passivo. La tensione in campo si è avvertita fin dalle prime battute, quando le ospiti, complici molti errori delle umbertidesi, hanno allungato in modo consistente, portandosi sul punteggio di 1-7 e costringendo coach Violini a chiedere tempo. Nonostante l’invito del loro allenatore a mantenere la calma ed a giocare senza timori, le padrone di casa sono sembrate bloccate (8-12). Grazie ai molti errori folignati dai nove metri, Umbertide recupera e si porta sotto, grazie a due ace di Giada Palazzetti rimette in asse (22-22). L’inerzia cambia ed Umbertide chiude. La conquista del primo set infonde morale e convinzione alle biancorosse, ma Foligno non molla. Nella seconda frazione si va avanti punto a punto fino al 23-23, sono un paio di episodi a decidere, il servizio ospite scopre il fianco e ai vantaggi arriva il pareggio. Terzo periodo con Umbertide che non perde la concentrazione, tutto sembra filare liscio per le locali; quattro punti consecutivi persi non frenano le ragazze di Violini che vanno a conquistare il due ad uno. Ormai il piglio è quello della squadra vincente ed il quarto frangente scorre via con altrettanta facilità a favore delle umbertidesi. Alla fine, pur essendo necessario qualche ulteriore assestamento in seconda linea, la vittoria è ampiamente meritata ed è il frutto di una partita giocata con buon piglio ed autorità, sfoderati al momento giusto e proprio quando le avversarie hanno cercato con tutte le loro forze di mantenere l’imbattibilità. Buona come al solito la prestazione di Greta Ottaviani, il cui score personale è risultato leggermente inferiore alla media stagionale. Solida la prova di Martina Ubaldi al palleggio, così come quella della schiacciatrice Matilde Ercolani in attacco. Quanto al gioco va una menzione anche alla centrale Livia Bianchini, chiamata a sostituire fin dall’inizio l’assente Francesca Tellini, dimostrando convinzione e determinazione a muro. Da sottolineare la prima convocazione delle giovanissime e promettenti Chiara Ceccagnoli e Greta Beacci, per le quali ci sarà sicuramente spazio in futuro. Appuntamento a sabato 18 novembre per Umbertide, impegnata in trasferta contro Narni, seconda in classifica, e siccome sognare non fa mai male, perché non sognare l’aggancio, o addirittura il sorpasso.
UISP UMBERTIDE – FOLIGNO VOLLEY = 3-1
(25-23, 24-26, 25-22, 25-19)
UMBERTIDE: Ottaviani 19, Ercolani 11, Palazzetti 8, Bianchini 8, Biccheri 4, Ubaldi M. 4, Giulietti A. (L1), Governatori. N.E. – Ceccagnoli, Pannacci, Beacci, Giulietti M. (L2). All. Gabriele Violini.
FOLIGNO: Pacilio 15, Adriani 13, Gaudenzi Er. 7, Falcinelli 5, Gaudenzi El. 2, Pagnini 2, Trabalza (L), Mariucci 5, Mancinelli 2, Lucidi, Benincasa, Bruno, Pesciaioli. All. Marco Loreti.
Arbitro: Leonardo Castagna.
(fonte Uisp Umbertide)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 14, 2017 10:00