Umbertide vince in trasferta col San Sisto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 12, 2017 16:30
Uisp Umbertide (campo)

le atlete della Uisp Umbertide di serie D femminile

A distanza di soli quattro giorni dalla sconfitta subita sul campo di Rivotorto, che aveva messo a nudo qualche lacuna della Uisp Umbertide, non tanto tecnico-tattica, ma di concentrazione e di applicazione, la squadra di serie D femminile si prende una bella rivincita nel recupero della seconda giornata sul campo della Centova Perugia San Sisto, portandosi a quota sei in classifica. Anche con una panchina un po’ corta a causa di qualche lieve infortunio, le ospiti iniziano abbastanza bene e l’avversario è sicuramente alla loro portata. Nel corso del primo set tutti i fondamentali funzionano abbastanza bene, tanto che ricezione e difesa consentono attacchi e contrattacchi che portano le umbertidesi sopra il break, con un vantaggio consistente in termini di punteggio. Quando è ora di chiudere, però, calano di nuovo i fantasmi che avevano funestato la partita di qualche giorno fa ed è black-out (quasi totale). I troppi errori in seconda linea consegnano il parziale alle padrone di casa, alle quali è sufficiente raccogliere i punti concessi. A questo punto è fondamentale il secondo parziale, nel corso del quale le ospiti non sembrano risentire del contraccolpo psicologico derivante dalla buona occasione sfumata. Ma ancora una volta ricezione e difesa rivedibili non consentono di attaccare e di contrattaccare con efficienza e nonostante buone percentuali dei terminali offensivi, si va avanti punto a punto e come succede in questi casi, sono gli errori ad essere determinanti. E sono proprio due errori, uno dei quali in battuta, che consentono ad Umbertide di riportarsi in parità. Il pareggio nel conto dei parziali è un’iniezione di fiducia per le biancorosse, che grazie ad una prestazione complessivamente discreta, portano a casa la terza frazione con lo stesso punteggio del precedente e si aggiudicano la partita vincendo la quarta. La seconda linea della Uisp ha ancora bisogno di qualche assestamento, mentre il muro ha raggiunto la sufficienza piena. Da segnalare invece l’ottima prestazione delle attaccanti laterali, soprattutto di Greta Ottaviani che ha messo a referto la bellezza di trenta punti, sfoderando attacchi molto potenti pur a fronte di qualche murata che avrebbe consigliato soluzioni meno complicate come pallonetti. E se l’opposta ospite ha attaccato con consistenza, il merito è dovuto anche alla palleggiatrice Martina Ubaldi, che pur avendo dovuto sudare le proverbiali sette camicie, è riuscita a distribuire quasi sempre palloni che hanno consentito attacchi degni di questo nome. Degna di nota anche la prestazione della centrale Francesca Tellini con sei muri vincenti.
CENTOVA PERUGIA SAN SISTO – UISP UMBERTIDE = 1-3
(25-23, 23-25, 23-25, 22-25)
UMBERTIDE: Ottaviani 30, Tellini 16, Ubaldi M. 9, Ercolanelli 7, Biccheri 7, Ubaldi V. 4, Giulietti A. (L1), Palazzetti 6. N.E. – Bianchini, Fiorucci, Governatori, Pannacci, Moretti, Giulietti M. (L2). All. Gabriele Violini.
SAN SISTO: Calzola 19, Iacobellis 14, Tromboni 13, Terchi Nocentini 6, Bellucci 5, Pompili 3, Zuccaccia (L1), Capezzali, Liu, Trippolini, Zizi, Ficola (L2). All. Sabrina Paparelli.
Arbitro: Angela Salinaro.
(fonte Uisp Umbertide)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 12, 2017 16:30