Una Pallavolo Perugia senza mordente cede a Donoratico

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 20, 2017 10:00
Diano Diletta (attacco)

3M Perugia in attacco con la centrale Diletta Diano (foto Maurizio Lollini)

La 3M Perugia stecca per la prima volta nella stagione e cade in trasferta perdendo l’imbattibilità ed il primato in serie B2 femminile. In un pomeriggio storto graffia e fa male la Gemelli 2.0 Donoratico, affondando impietosamente i suoi artigli nel cuore delle biancorosse che hanno un solo sussulto di concretezza nel secondo set e riescono a riportare in parità il duello. È solo un fuoco di paglia però, le ospiti non ci sono e le toscane riprendono il lavoro ai fianchi con la terrificante Fidanzi che impedisce ogni reazione. Le padrone di casa hanno inciso in maniera stupefacente quanto inattesa al servizio, emblematico il dato che emerge dalla ricezione perugina che ha subito ben quindici punti diretti, davvero troppi per una squadra che sembrava aver acquisito molte sicurezze. Nel generale torpore l’unica ad aver tenuto alta la testa è stata la centrale Diletta Diano che ha registrato buone performance in tutti i fondamentali, miglior realizzatrice umbra con il 50% in attacco, tre muri ed un ace. Impietoso il punteggio finale della partita che palesa le difficoltà incontrate ma di certo si è trattato solo di un passo falso che dovrà essere dimenticato in fretta.
GEMELLI 2.0 DONORATICO – 3M PERUGIA = 3-1
(25-9, 18-25, 25-10, 25-13)
DONORATICO: Fidanzi 22, Carrozzo 12, Scatena 12, Creatini 11, Campani 9, Arienti 5, Ricoveri (L1), Magnani. N.E. – Puliti, Pellegrini, Picchianti, Casali, Gambicorti (L2). All. Fabrizio Ricoveri e Viviano Calamassi.
PERUGIA: Diano 11, Rossit 9, Cicogna 8, Tarducci 8, Ragnacci 6, Bertinelli, Mastroforti (L1), Bernardini 1, Schepers. N.E. – Pero, Narducci, Stacchiotti, Anastasi (L2). Zappacenere (L2). All. Guido Marangi e Carlo Vinti.
Arbitri: Alessandra Liguori e Simone Chirieletti.
GEMELLI (b.s. 8, v. 15, muri 10, errori 6).
3M (b.s. 10, v. 3, muri 3, errori 12).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 20, 2017 10:00