Una Perugia incontenibile fa a pezzi Terni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 19, 2017 08:30
Sirci-Fantauzzo (muro)

Sir Safety Mericat Perugia a muro con Flavio Sirci e Leonardo Fantauzzo (foto Michele Benda)

Nessuna sorpresa nella serie B maschile, la Sir Safety Mericat Perugia conferma di avere la condizione migliore e fa suo il derby umbro. I bianconeri sono una spanna sopra i rivali e lo dimostrano nella fase-break che gestiscono con estrema disinvoltura. Ha dovuto prenderne atto una Clt Terni rimaneggiata ed indebolita dall’assenza della diagonale titolare di posto-due, col il regista Segoni e l’opposto Bongiorno fuori per infortunio. Aziendali poco precisi in ricezione e quasi mai pericolosi nella finalizzazione che è finita spesso preda del muro avversario. La differenza sta tutta sulle bande dove i block-devils sono stati di gran lunga superiori con il tridente Roberti-Fantauzzo-Cappelletti trascinatore. Unica spina nel fianco dei padroni di casa è stato Puliti che però ha potuto combinare da solo. Nel primo set il divario diventa incolmabile poco dopo il fischio d’inizio con i bianconeri che scavano il solco dalla battuta (sei gli ace) e gli ospiti in balia delle onde (21-6), l’uno a zero che arriva dopo appena diciotto minuti. Nel secondo set gli ospiti inseriscono Pacciaroni al posto di Musco e Puliti gioca da opposto, così facendo giocano la loro miglior pallavolo non regalando nulla (zero errori), l’attacco al 52% permette di restare agganciati ai perugini (15-14), nel finale però manca loro lo spunto giusto ed arriva il raddoppio. Nel terzo parziale i ternani mettono in campo Ricci e tolgono Cesaroni, l’equilibrio però non dura molto (7-5), ad allargare la forbice ci pensano i bomber locali che salgono in cattedra ed operano una progressione incontenibile. Con questi tre punti Perugia risale la classifica e si attesta in quinta posizione mentre Terni accusa la quinta sconfitta consecutiva ed arretra al penultimo posto.
SIR SAFETY MERICAT PERUGIA – CLT TERNI = 3-0
(25-9, 25-22, 25-18)
PERUGIA: Roberti 19, Fantauzzo 17, Cappelletti 15, Marino 6, Sirci 5, Palmigiani 4, Diociaiuti (L1). N.E. – Baldassarri, Sensi, Marta, Guerrini F., Guerrini L., Pasquali, Burnelli (L2). All. Andrea Piacentini e Riccardo Terenzi.
TERNI: Puliti 10, Coccetta 6, Cesaroni 5, Campana 3, Musco 1, Fratini 1, Santini (L1), Pacciaroni 6, Ricci 1, Spalazzi, Buttarini (L2). N.E. – Diamanti, Restani, Clementoni. All. Paolo Restani e Ruben Posati.
Arbitri: Dario Grossi ed Andrea Bonomo.
SIR (b.s. 7, v. 12, muri 10, errori 9).
CLT (b.s. 4, v. 2, muri 3, errori 5).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 19, 2017 08:30