Alexander Berger: «Vittoria importante per Perugia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 4, 2017 13:45
Berger Alexander (campo)

Alexander Berger (foto Michele Benda)

È andata come ci si aspettava. La Sir Safety Conad Perugia è riuscita ad imporsi davanti ai propri tifosi, cancellando ogni dubbio degli scettici. Per far cadere Castellana Grotte è bastata una prestazione non impeccabile, con i block-devils che hanno fatto ricorso alla loro grande classe e a tutta la superiorità tecnica e fisica nei momenti di difficoltà. I bianconeri, ad onor del vero, se la sono vista brutta solo nel secondo set, ma come si diceva, sotto 20-24 è stato l’opposto Aleksandar Atanasijevic a risolvere e poi ha detto: «Forse siamo entrati in campo rilassati nel secondo set ma il campionato italiano è così ed è andata bene con un altro tre a zero. Adesso pensiamo a Civitanova Marche, ci abbiamo giocato due volte in questa stagione, entrambe fuori casa, stavolta giocheremo al Pala-Evangelisti e avremo il pubblico dalla nostra parte. Loro sono più forti che nel campionato italiano dato che possono far giocare tutti non avendo limiti di stranieri in campo. Sicuramente vedremo Stankovic e Sander insieme in campo. Appuntamento a mercoledì e spero che il palazzetto sia strapieno». Il vertice della classifica in superlega maschile rimane immutato dalla leader Civitanova Marche, i due punti di differenza non preoccupano, anche perché i marchigiani hanno una partita in più. Ma adesso è tempo di guardare alla nemica giurata sul versante continentale, per competere con i cucinieri mercoledì ci vorrà una prestazione maiuscola. A questo proposito vale la pena di sottolineare l’utilità nell’ultima gara dello schiacciatore austriaco Alexander Berger che si è detto soddisfatto: «È stato molto importante, siamo felici del tre a zero e dei tre punti, abbiamo ritrovato subito la strada dei tre punti. Il problema del secondo set è stato in qualche decisione arbitrale che ha creato un po’ di confusione ed è stato complicato ritrovare il ritmo. Ora torna la champions e siamo tutti concentrati per questo importante appuntamento». La squadra perugina dovrà mantenere un atteggiamento positivo, rimanere sempre lucida per sfruttare le opportunità che le si presentano. Si torna a parlare della più importante coppa europea, con l’ultimo derby italico relativo alla semifinale dello scorso 29 aprile che ancora brilla negli occhi dei tifosi perugini.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 4, 2017 13:45