Beatrice Meniconi: «Manca la lucidità a San Giustino»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 6, 2017 09:00
Meniconi Beatrice

Beatrice Meniconi (foto Michele Benda)

Nella Sia Coperture San Giustino non ha avuto finora molto spazio, ma la schiacciatrice utilizzabile anche come opposta conosce bene la serie B1 femminile avendo giocato a Trevi e poi a Bastia Umbra. Nel derby di Perugia dello scorso 18 novembre il suo ingresso è risultato decisivo, Beatrice Meniconi parla dei rimpianti per la sconfitta Macerata: «Senza dubbio tanti perché loro erano scese in campo molto determinate, ma noi avevamo le carte in regola per potercela fare. Abbiamo perso nettamente il primo e il terzo set; il quarto lo avevamo indirizzato per il verso giusto, poi lo abbiamo buttato via e, con esso, la possibilità di rimandare tutto al tie-break». Era già successo anche a Moie e a Sassuolo ed ora ci si interroga sul perché di questi black-out improvvisi. «Bisognerebbe stare in campo per rendersi conto realmente di ciò che accade. In base a quello che ho visto dalla panchina, nel momento chiave andiamo incontro a qualche disattenzione di troppo, ci manca la necessaria lucidità per chiudere i giochi». È stata impiegata poco, finora, per poter stilare un giudizio veritiero nei suoi confronti, anche se ogni volta si è fatta trovare pronta. «È naturale che ognuna di noi dia il massimo in allenamento per poter giocare in partita. Io ce l’ho sempre messa tutta, ma poi ci sono le scelte tecniche e io debbo rispettarle». Sabato prossimo arriva Montale Rangone, è l’opportunità buona per il riscatto, ma le emiliane stanno marciando bene anche quest’anno. «Mi aspetto una bella partita, laddove bella sta per vincente». Nel frattempo nella giornata di martedì 5 dicembre la centrale Sara Giuliani è stata operata a Perugia dall’equipe del professor Auro Caraffa. La ventiduenne giocatrice friulana si era infortunata nell’allenamento del 3 novembre scorso, riportando la rottura del crociato anteriore e la lesione al menisco e al collaterale del ginocchio sinistro. L’intervento è ottimamente riuscito e adesso l’atleta inizierà la lunga e delicata fase di riabilitazione.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 6, 2017 09:00