La Sir Perugia comincia il girone di ritorno da Padova

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 29, 2017 10:00
Shaw James (rete)

James Shaw (foto Michele Benda)

Prima giornata di ritorno sabato 30 dicembre nel massimo campionato tricolore per la Sir Safety Conad Perugia che resta in trasferta per difendere il titolo di campione d’inverno su di un campo difficile. I block-devils si recano a fare visita alla Kioene Padova, una delle piacevoli sorprese di questa stagione che si presenta con un eloquente biglietto da visita. Il quinto posto della classifica dei veneti è frutto di una prima parte ci campionato che ha registrato sette vittorie e sei sconfitte, con l’impresa eccezionale di Santo Stefano messa a segno espugnando Modena. La giovane età media del gruppo patavino gioca a favore del tecnico Valerio Baldovin che sta trovando una sua precisa identità attorno al veterano regista Dragan Travica. Tra i padroni di casa i pericoli maggiori provengono dalle bande, dalla zona destra del campo dove opera lo schiacciatore Luigi Randazzo e dalla zona sinistra dove c’è l’opposto Gabriele Nelli. Sono questi i terminali da marcare stretti in un collettivo che ha puntato sulla valorizzazione dei giocatori italiani, tenendo in organico pochissimi stranieri. Rispetto ad inizio stagione, quando la squadra del presidente Gino Sirci rifilò due lezioni ai rivali nel giro di quattro giorni (tre a zero in coppa e tre a zero in campionato), ci sarà da stare molto più attenti. Le statistiche dicono che i perugini in superlega non hanno mai perso contro questa avversaria, otto le vittorie consecutive, con le uniche due sconfitte risalenti a ben sette stagioni fa nella categoria inferiore. Coach Lorenzo Bernardi dovrebbe avere pochi dubbi sul sestetto da schierare anche se terrà in debita considerazione la possibilità di utilizzare gli uomini della panchina dove c’è il regista statunitense James Shaw e lo schiacciatore austriaco Alexander Berger, i due ex di turno, che scalpitano per mettersi in mostra. La gara sarà trasmessa in diretta televisiva da Rai Sport a partire dalle ore 18,15 che sarà anche il momento in cui avverrà il collegamento sulle frequenze di Umbria Radio per la cronaca sul territorio umbro. A parlare è l’opposto serbo Aleksandar Atanasijevic: «A Padova sarà sicuramente una partita durissima contro un avversario in grande forma, come dimostra il colto a Modena, e fuori casa in un palazzetto che con ogni probabilità sarà pienissimo. Ad ottobre abbiamo giocato due volte contro Padova vincendo entrambe le gare, ma era l’inizio stagione e loro adesso sono certamente molto più forti. Dobbiamo andare concentrati e stare attentissimi perché vogliamo vincere e mantenere il primo posto in classifica». Nonostante l’incalzare del Capodanno non si faranno pregare i Sirmaniaci che sono attesi in massa nella città di Sant’Antonio per sostenere la loro squadra del cuore. Intanto si sono aperte le prevendite dei biglietti per i due match casalinghi di inizio 2018, al Pala-Evangelisti arriverà giovedì 4 gennaio Verona e domenica 7 gennaio Piacenza. Arbitri dell’incontro saranno Fabrizio Pasquali (MC) e Stefano Cesare (RM). Probabili titolari Padova: ad alzare Travica in diagonale a Nelli, centrali Polo e Volpato, schiacciatori Randazzo e Cirovic, libero Balaso. Possibile schieramento Perugia: De Cecco in regia ed Atanasijevic opposto, Podrascanin ed Anzani in zona-tre, Zaytsev e Russell attaccanti di banda, Colaci libero.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 29, 2017 10:00