Per la Clt Terni sconfitta interna col Fano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 10, 2017 09:30
Campana Marco (riceve)

Clt Terni in ricezione con lo schiacciatore Marco Campana (foto Roberto Pierangeli)

La Clt Terni esce sconfitta dal suo Pala-Itis nella nona giornata di serie B maschile contro la Gibam Fano al termine di un’autentica battaglia. Gli aziendali schierano Fratini e Puliti nella diagonale di posto-due, Cesaroni e Coccetta centrali, Campana e Pacciaroni di banda, Buttarini libero. I marchigiani mandano in campo in regia Giuliani ed opposto Lucconi, i centrali sono Stoico e Paoloni, gli schiacciatori Tallone e Spinelli, libero Iannelli. In avvio gli ospiti partono fortissimo con Giuliani che con giocate efficienti riesce a far schiacciare i propri attaccanti sempre col muro a uno (4-8), la gara diventa equilibrata ma il margine è controllato sino al 18-22, qui c’è la grande reazione della squadra gialloblu che assesta un break di sette a zero, le battute di Cesaroni mettono in difficoltà la ricezione avversaria, Giuliani è costretto a scelte scontate favorendo la lettura del gioco da parte ternana, sono i muri di Campana e di Cesaroni a siglare l’uno a zero. Alla ripresa c’è equilibrio fino al 7-7, gli ospiti cominciano a spingere sull’acceleratore grazie ad un Lucconi incontenibile che permette alla sua squadra di scavare un piccolo solco e di pareggiare i conti. Nel terzo set sin dall’inizio c’è uno spalla a spalla prolungato fino al 18-18, i fanesi trovano quattro punti consecutivi ma i padroni di casa non mollano e rientrano (23-24), due palle-set vengono annullate e poi Terni ne guadagna tre ma anche lei non riesce a chiuderle, alla fine decisivo è il solito Lucconi che manda i suoi sul due a uno. Quarto periodo senza storia la Clt è sfiduciata e subisce passivamente l’iniziativa rivale che va a trionfare. Rammarico per l’esito del terzo set che, se fosse stato vinto, avrebbe aperto altri scenari. Domenica prossima Terni andrà in trasferta a Falconara, una gara fondamentale per il campionato essendo uno scontro salvezza.
CLT TERNI – GIBAM FANO = 1-3
(25-22, 21-25, 28-30, 13-25)
TERNI
: Puliti 25, Coccetta 9, Pacciaroni 7, Cesaroni 4, Campana 4, Fratini, Buttarini (L), Spalazzi 5, Musco 1, Segoni 1. N.E. – Bongiorno, Santini, Clementoni. All. Paolo Restani e Ruben Posati.
FANO: Lucconi 29, Spinelli 17, Tallone 9, Paoloni 7, Stoico 6, Uguccioni 3, Giuliani 2, Iannelli (L), Andruccioli, Gramolini, Pietropoli. All. Andrea Radici e Giuseppe Sorcinelli.
§
Arbitri: Valeria Montauti e Francesca Lisi.
CLT (b.s. 9, v. 3, muri 7, errori 30).
GIBAM (b.s. 11, v. 4, muri 10, errori 20).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 10, 2017 09:30