Per la Zambelli Orvieto anticipo esterno col Club Italia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 15, 2017 08:30
Montani Mila

Mila Montani (foto Maurizio Lollini)

Mancano tre gare al termine del girone d’andata per il collettivo della Zambelli Orvieto chiamato a chiudere l’anno nel migliore dei modi per cercare di dare continuità ai risultati. Per la prima volta nella stagione le tigri gialloverdi hanno infilato due vittorie consecutive e questo ha contribuito fortemente ad alzare il morale del gruppo che sta cercando di ritagliarsi i giusti spazi nella serie A2 femminile. Dopo il turno infrasettimanale è già tempo di affrontare un altro appuntamento, sabato 16 dicembre (ore 17) c’è l’anticipo di campionato in casa della Club Italia Crai Milano, una squadra infarcita di giovani talenti. Le azzurrine che fanno parte della selezione nazionale under 18 provengono da un momento altrettanto positivo avendo battuto mercoledì scorso la capolista Chieri e giungono all’appuntamento sulla scia di un rinnovato entusiasmo. Entrambe le squadre hanno conquistato cinque vittorie sino ad oggi ed hanno bisogno di altri punti che possano fornire maggiore tranquillità, attualmente in classifica le due contendenti sono separate da un punto con le rupestri che inseguono. Le padrone di casa giocano al centro federale Pavesi e l’allenatore Massimo Bellano sta facendo un ottimo lavoro per la crescita e la maturazione del suo gruppo, dotato di notevoli individualità. Saranno l’opposta Sylvia Nwakalor e la schiacciatrice Elena Pietrini le giocatrici da tenere sotto controllo, con tutta probabilità le due bocche da fuoco terribili contro cui dovranno essere trovate contromisure per evitare di fare male. Le ragazze del tecnico Matteo Solforati sono ancora alle prese con qualche problema fisico che non consentirà di avere l’organico al completo e sanno che il compito non sarà agevole ma hanno ricevuto conferma di essere comunque competitive: «Sicuramente è una partita insidiosa contro un’avversaria dalle potenzialità indiscusse, dal canto nostro vogliamo proseguire nella strada positiva intrapresa e vogliamo portare a casa dei punti. Non sarà semplice visto il pochissimo tempo che abbiamo avuto per recuperare energie, ma la squadra ha dimostrato di essere in un buon momento al di là degli acciacchi fisici, soprattutto dal punto di vista mentale». Tra le ospiti continuano a migliorare le condizioni della centrale Mila Montani e della schiacciatrice Alice Santini che, grazie al gran lavoro svolto dallo staff sanitario, possono sperare di dare un contributo ancor più grande. Ad arbitrare il confronto saranno Sergio Jacobacci (VE) e Roberto Pozzi (AL). Probabile sestetto Milano: ad alzare Morello in diagonale con Nwakalor, Lubian e Fahr al centro, Pietrini e Omoruyi attaccanti-ricevitrici, libero De Bortoli. Probabile sestetto Orvieto: Valpiani in regia, Aricò opposta, Montani e Mio Bertolo centrali, Grigolo e Ginanneschi alla banda, Venturi libero.
(fonte Zambelli Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 15, 2017 08:30