Perugia ad Istanbul per tornare al successo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 19, 2017 12:30
Zaytsev-Berger (campo)

Ivan Zaytsev ed Alexander Berger (foto Michele Benda)

C’è voglia di riscatto in casa della Sir Sicoma Colussi Perugia che si accinge ad affrontare la prima trasferta continentale. L’Umbria sportiva segue con attenzione i propri rappresentati che affrontano il secondo impegno della fase a gironi della champions league. Mercoledì pomeriggio in terra turca, ore 18 locali e ore 16 italiane, il collettivo dei block-devils è chiamato a difendere i propri colori nella più prestigiosa delle competizioni riservate ai club. Dopo l’esordio interno vincente contro Civitanova Marche, i bianconeri del presidente Sirci fanno visita alla prestigiosa e blasonata Fenerbahce Sk Istanbul. Il ranking internazionale lascia presagire che la pratica possa essere archiviata in fretta, ma proprio in questo tipo di appuntamenti c’è bisogno di mantenere alta l’attenzione per non rischiare di complicarsi il lavoro. La caratteristica migliore della squadra guidata in panchina dall’allenatore bosniaco Veljko Basic è quella di avere un gioco preponderante sulle bande dove risiedono gli schiacciatori, lo sloveno Alen Sket ed il francese Guillaume Quesque, vecchie conoscenze del campionato italiano ed unici atleti stranieri insieme al centrale ucraino Jurii Gladyr. Comunque sia gli umbri devono prima di tutto pensare a loro stessi in un match il cui risultato è fondamentale per la classifica del proprio raggruppamento. Da questa fase, infatti, solamente le prime due squadre avranno la certezza di ottenere la qualificazione ai play-off. Avvantaggiarsi adesso consentirebbe di affrontare il confronto con i belgi del Roeselare con la testa più serena. Calcoli matematici a parte, l’incontro odierno dovrà essere affrontato con la giusta tensione, quella necessaria per rendere al massimo. Ci tiene a fare bella figura il coach Lorenzo Bernardi che torna in uno dei palasport, il Burhan Felek Voleybol Salonu, che lo aveva visto protagonista nel campionato nazionale quando era alla guida del team di Ankara. Potrebbe essere ancora il turnover il tema dominante in Europa, con lo staff tecnico che potrebbe utilizzare ancora Alexander Berger concedendogli ampi spazi, di certo però le risposte concrete dovranno darle in zona-quattro Ivan Zaytsev e lo statunitense Aaron Russell che hanno steccato l’ultima prova. Al seguito della squadra perugina ci saranno anche un manipolo di Sirmaniaci, quindici gli infaticabili tifosi che sono partiti per la trasferta per essere a bordo campo a sostenere i propri beniamini. La partita andrà in onda in diretta televisiva su Fox Sports, canale 204 della piattaforma Sky, con il commento di Roberto Prini e Samuele Papi. Mentre in streaming sul web come al solito sarà visibile gratuitamente su laola1.tv previa registrazione. Probabile assetto Istanbul: alla regia Keskin in diagonale a Toy, al centro Gladyr e Tekeli, in posto-quattro Quesque e Sket, libero Karatas. Possibili titolari Perugia: De Cecco in palleggio ed Atanasijevic opposto, Podrascanin ed Anzani in zona-tre, Russell e Zaytsev schiacciatori-ricevitori, Colaci libero. Arbitri: Mario Bernaola (SPA) ed Ivan Lazarevic (SRB).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 19, 2017 12:30