Perugia pronta alla seconda parte di superlega

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 28, 2017 11:30
Sir Safety Conad Perugia (inizio)

gli atleti della Sir Safety Conad Perugia di superlega maschile (foto Michele Benda)

Rientro alla base per la Sir Safety Conad Perugia. Seduta fisica in sala pesi stamattina, allenamento tecnico oggi pomeriggio per i block-devils che riprendono possesso del Pala-Evangelisti e mettono nel mirino l’ultimo impegno stagionale del 2017, la trasferta di dopodomani a Padova. Prosegue il ritmo incalzante della superlega maschile arrivata già al giro di boa e che è sempre grande protagonista durante il periodo natalizio. Per i bianconeri sarà la quarantaquattresima partita ufficiale dell’anno solare 2017 (di cui ventidue di superlega), sette di play-off, due di coppa Italia, dieci di champions league e due di supercoppa italiana. Quarantatré match giocati che vogliono dire tantissime emozioni e sensazioni provate, tantissime grandi giocate e tanti spettacolo offerto. Nonché, restando ai freddi numeri, trentatré vittorie e dieci sconfitte finora per i ragazzi del presidente Sirci che cercano in Veneto la ciliegina per chiudere l’anno da primi in classifica. Coach Bernardi ed il suo staff sviscereranno al meglio l’avversario di turno sotto il profilo tecnico-tattico con l’ambizione di tornare a casa con la posta in palio, ma con la consapevolezza che la rivale rappresenta ad oggi la vera rivelazione stagionale. Quinto posto solitario in classifica con ventitré punti, cinque vittorie nelle ultime sette giornate e lo scalpo fresco fresco di Modena sconfitta il 26 dicembre al Pala-Panini (senza dimenticare il punto strappato a Civitanova Marche ad inizio dicembre). Tanto basta, ed avanza in realtà, per far drizzare le antenne in casa degli umbri che dovranno giocare al 100% per violare una Kioene Arena che si avvia verso il tutto esaurito. È l’esperto regista Dragan Travica il fulcro intorno al quale ruota la formazione patavina di coach Baldovin. Un palleggiatore al quale non tremano i polsi nei momenti caldi delle partite e che unisce alla gestione del gioco anche qualità importanti in battuta ed a muro. L’opposto Nelli ed il martello Randazzo, entrambi nel giro della nazionale, sono i riferimenti principali dell’attacco, giocatori che stanno disputando una grande stagione non solo quando schiacciano, ma anche dai nove metri (Nelli, quarto marcatore del campionato con 220 palloni vincenti finora, di ace ne ha totalizzati 23). L’altro martello Cirovic (terzo battitore di rilievo con 22 ace a bersaglio nel girone d’andata) è pure lui votato ai fondamentali d’attacco così come i centrali Polo e Volpato, molto utilizzati da Travica in primo tempo, mentre a far legna e grandi difese in seconda linea di pensa Balaso, libero in pianta stabile nel giro azzurro. Padova batte (89 ace) ed attacca (48% nell’andata) forte. E poi vive un momento magico che, in un gruppo molto giovane (24 anni e poco più l’età media dei sette titolari con il solo Travica, oltre i trent’anni), spesso fa la differenza e moltiplica le energie.  Ci vorrà insomma la miglior Perugia. Sono aperte da ieri mercoledì 27 dicembre le prevendite dei biglietti per i due match casalinghi di inizio 2018, attesi giovedì 4 gennaio alle ore 20,30 dalla sfida al Pala-Evangelisti con Verona e domenica 7 gennaio alle ore 18 da Piacenza, valide per la seconda e terza giornata di ritorno. Le prevendite sono attive all’outlet della Sir Safety System (Santa Maria degli Angeli in via dei Fornaciai 9) dal martedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 19 ed il sabato mattina dalle ore 9,30 alle ore 12,30 (esclusi i giorni festivi), on-line direttamente dal sito internet www.bookingshow.it e nei punti vendita bookingshow abilitati.
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 28, 2017 11:30