Perugia vuole festeggiare Santo Stefano a Ravenna

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 24, 2017 10:30
Ricci Fabio

Fabio Ricci (foto Michele Benda)

Termina il girone d’andata nella superlega maschile. La Sir Safety Conad Perugia punta a tornare in marcia in trasferta. L’impegno è di quelli tosti sulla carta perché dalla parte opposta della rete c’è quella Bunge Ravenna che ha dimostrato di poter essere competitiva con le grandi. L’imperativo dei block-devils è rimanere agganciati al treno di testa per giocarsi tutte le proprie possibilità dopo il giro di boa. Entrambe le formazioni sono reduci da vittorie nelle coppe continentali, contro i danesi del Gentofte i romagnoli che hanno staccato il pass per gli ottavi di challenge cup, contro i turchi di Istanbul gli umbri che sono ancora imbattuti in champions league. Sul fronte nazionale invece ambedue le antagoniste arrivano da delusioni, reduci dallo stop a Monza i primi e dalla sconfitta in casa con Modena i secondi. Nei dodici precedenti disputati sino ad oggi si annoverano dieci successi del collettivo bianconero. È una grande festa dello sport nel giorno di Santo Stefano, in un palazzetto che con ogni probabilità sarà tutto esaurito e con spettacolo garantito. I ravennati hanno vinto le ultime cinque gare davanti al loro pubblico e prova a stupire ancora. Un obiettivo difficile, ma con la consapevolezza che la squadra favorita è quella ospite e che in questa occasione non ci sarà nulla da perdere. Tra i locali guidati da coach Fabio Soli da verificare le condizioni degli schiacciatori Giacomo Raffaelli e Nicolas Marechal, entrambi reduci da infortuni. Gli uomini a disposizione del coach Lorenzo Bernardi sono tutti a disposizione, l’artiglieria pesante sarà guidata dai soliti titolari ma uno spazio importante potrebbero averlo più del solito lo schiacciatore Dore Della Lunga ed il centrale Fabio Ricci, i due ex della partita. La partita sarà trasmessa in diretta sul canale a pagamento Lega Volley Channel, piattaforma Sportube.tv ma la cronaca sarà diffusa anche dalle frequenze di Umbria Radio. Così il direttore sportivo Stefano Recine alla vigilia: «A Ravenna sarà sicuramente una bella partita perché affrontiamo una squadra con un’ottima classifica e che sta giocando molto bene. Ma non è una sorpresa perché Ravenna ha fatto un mercato eccellente prendendo giocatori di qualità ed un opposto come Buchegger che si sta rivelando ed affermando come uno dei migliori della stagione. Per noi è una partita difficile, fuori casa e contro una squadra in salute, ma chiaramente andiamo a Ravenna per vincere e per mantenere la nostra buona posizione in classifica. Poi credo che sarà una festa perché Ravenna ha grande tradizione di appassionati di pallavolo, il palazzetto sarà sicuramente pieno e quindi ci sono tutti gli ingredienti che fanno della gara di Santo Stefano una di quelle che è un piacere giocare». A caccia di record ci sono Marko Podrascanin al quale mancano 5 punti per toccare quota 2500 in campionato mentre Aleksandar Atanasijevic ha lo stesso traguardo ma in attacco e per quanto riguarda coppa Italia e campionato. Ravenna: Orduna – Buchegger, Georgiev – Diamantini, Raffaelli – Poglajen, Goi (L). Perugia: De Cecco – Atanasijevic, Podrascanin – Anzani, Zaytsev – Russell, Colaci (L). Arbitri: Mauro Goitre (TO) e Giorgio Gnani (FE).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 24, 2017 10:30