Trestina riporta un punto da Terni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 12, 2017 08:00
Colleluna-Trestina (azione)

un momento della gara di serie D femminile tra Colleluna Terni e Trestina Volley

Per il Trestina Volley sfuma sul più bello, all’ultimo punto, e proprio all’ultima goccia di sudore caduta alla palestra Campomaggiore, la vittoria. Alla fine dei giochi la squadra altotiberina se ne torna dalla trasferta nella tana del Colleluna Terni con un punto che fa sia morale che classifica (25-21, 25-22, 17-25, 21-17, 17-15). In primis, perché ottenuto contro una delle compagini più forti e attrezzate della serie D femminile; in seconda battuta, perché conquistato lontano da casa e, siccome non c’è due senza tre, in terza battuta, perché interrompe la mini serie negativa dopo un inizio decisamente positivo per le ragazze. Alla luce del risultato finale, c’è da chiedersi se si debba guardare il bicchiere mezzo pieno oppure mezzo vuoto. A tale interrogativo, risponde direttamente uno dei protagonisti nonché la guida tecnica e spirituale della squadra, il tecnico Giampaolo Rossi: «Potevamo anche vincere ma, vista la caratura dell’avversario, è sicuramente un punto guadagnato. La nostra avversaria naviga infatti nei quartieri altissimi del girone e, basta vedere la classifica, per capire come a Terni abbiamo lavorato per costruire una squadra che primeggi in questo campionato di serie D. Ci sono tuttavia molte cose positive in particolar modo, la mia squadra ha dimostrato sempre di giocarsela contro tutti, indipendentemente dai pronostici, e questo per me è un segnale molto positivo. È mancato solo il colpo da killer al momento giusto perché la gara è stata molto equilibrata e, per come si era messa nel finale, potevamo anche farla nostra. Considerando anche qualche decisione arbitrale sfavorevole, in particolare modo nell’episodio da rosso non ravvisato dal direttore di gara. Un episodio chiave che, in quella fase della partita, avrebbe sicuramente cambiato le sorti dell’incontro a nostro favore. Dispiace, non tanto per il risultato, quanto perché non è stato applicato un provvedimento disciplinare in seguito ad un’azione di gioco irregolare. Al di là di questo, mi è piaciuta la prestazione delle mie ragazze e penso davvero che stiamo percorrendo la strada giusta». Voltata pagina, dopo il brutto kappao contro il Perugia, c’è fiducia nel gruppo per il prossimo turno di campionato. «Veramente a Terni è come se fosse scesa in campo un’altra squadra rispetto all’ottava giornata, abbiamo proposto l’atteggiamento giusto per poter invertire la tendenza negativa. Come dicevo precedentemente, la partita si è giocata sul filo del rasoio, è stata molto combattuta e spero che questo possa servire per le prossime partite». … a partire dal derby altotiberino di domenica 17 dicembre contro Umbertide.
(fonte Trestina Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 12, 2017 08:00