Daniele Panfili: «Perugia deve migliorare in attacco e battuta»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 9, 2018 12:00
Panfili Daniele

Daniele Panfili (foto Michele Benda)

La Bartoccini Gioiellerie Perugia è in piena preparazione in vista del prossimo match contro Collegno, in programma domenica prossima al Pala-Evangelisti e valido per la seconda giornata di ritorno del campionato nazionale di pallavolo di serie A2 femminile. Le magliette nere del presidente Antonio Bartoccini sono reduci dalla trasferta milanese contro il Club Italia, dalla quale hanno riportato un punto. Risultato che comunque ha contribuito a tenerle ben salde al quattordicesimo posto della classifica, sette punti sopra la retrocessione. A fare il punto della situazione è il vice allenatore Daniele Panfili: «Contro il Club Italia ho visto un netto miglioramento sul sistema muro-difesa. Le ragazze hanno murato bene e difeso tanto ed è quello che ci ha permesso di stare alla pari del Club Italia che è una squadra giovane ed alterna momenti eccezionali ed altri dove commette qualche errore di troppo. La prossima avversaria, invece, ha sempre un rendimento costante, dobbiamo essere noi a fare qualche cosa di più per poter vincere la partita. Oltre che lavorare bene sul sistema muro difesa, dobbiamo farlo anche in battuta ed attacco. In questa maniera, come è successo all’andata, possiamo batterle. Le piemontesi in questo momento fanno buoni risultati ed hanno trovato in Agostinetto il loro punto di riferimento in attacco, atleta solida che sbaglia poco e non scende mai di rendimento. Cercheremo di fermare lei a muro e di tenere un livello buono di servizio per costringerle a giocare solo palla alta. Se manteniamo il livello di muro-difesa come quello di domenica scorsa, è ovvio che portiamo a casa la partita. Ovviamente lavoreremo su tutti i fondamentali in questa settimana. Cercheremo di aumentare il nostro livello per quanto riguarda quello di attacco perché vorremmo giocare una partita aggressiva».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 9, 2018 12:00