La Monini Spoleto frana a Bolzano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 7, 2018 22:00
Corvetta-Zamagni (muri)

Monini Spoleto a muro con Antonio Corvetta e Matteo Zamagni

La Monini Spoleto scivola e vede complicarsi terribilmente la corsa al quarto posto del girone blu in serie A2 maschile. Gli oleari non riescono mai a cambiare marcia contro la Mosca Bruno Bolzano che, di contro, giocano una gara buonissima in tutti i fondamentali esaltandosi in attacco con i colpi dello schiacciatore bosniaco Ristic. Ci sono ancora i match contro Taviano (in trasferta) e Mondovì (in casa) per chiudere questa prima fase della stagione, gli oleari potranno solo vincerli con l’orecchio proteso a quello che succederà nei campi in cui sarà impegnata Gioia del Colle, che con la vittoria di stasera contro Tuscania ha scavalcato gli oleari al quarto posto della classifica estromettendoli, al momento, dalla poule promozione. Tra le note positive di stasera l’esordio dell’opposto Ivan Raic che ha messo in mostra un bel repertorio di colpi d’attacco. Coach Monti opta per lo stesso sestetto che ha battuta Cantù, tra gli altoatesini titolarissimo l’ex di turno Giannotti. L’inizio di gara è pare buono (4-7). Paoli e Giannotti fanno la voce grossa ristabilendo la parità e Galabinov mette a terra il pallone del sorpasso (20-19). Monti manda in campo Raic su Bertoli ma non serve. L’inizio di secondo set sembra la fotocopia del primo, Giannotti è in palla ma Galliani risponde per le rime (8-11). Torna Raic per Bertoli ed arriva il pareggio (16-16), è Paoli a spezzare l’equilibrio con un muro (23-22). Giannotti confeziona il due a zero. Sulle ali dell’entusiasmo, Bolzano comincia molto bene anche il terzo parziale. Sull’8-6 Monti manda in campo Cubito per Van Berkel ma è Raic che fa vedere le cose migliori in questa fase. Tre attacchi consecutivi del croato riportano in parità il punteggio (13-13). I padroni di casa non si preoccupano troppo e continuano a giocare con grande continuità (20-18). È il punto che dà il là al trionfo dei padroni di casa che si concretizza con l’attacco vincente di Giannotti.
MOSCA BRUNO BOLZANO – MONINI SPOLETO = 3-0
(25-23, 25-23, 25-22)
BOLZANO: Giannotti 17, Ristic 17, Galabinov 12, Paoli 4, Bleggi 4, Quartarone 3, Bruno (L), Bressan, Baldazzi. N.E. – Ingrosso, Spagnuolo, Candeago, Villotti. All. Andrea Burattini.
SPOLETO: Galliani 14, Zamagni 9, Bertoli 5, Van Berkel 5, Mariano 3, Corvetta 1, Bari (L1), Raic 12, Cubito 1, Agostini, Costanzi, Di Renzo (L2). N.E. – Katalan, Segoni. All. Luca Monti.
Arbitri: Maurina Sessolo e Marco Laghi.
MOSCA BRUNO (b.s. 10, v. 1, muri 8, errori 8).
MONINI (b.s. 12, v. 1, muri 3, errori 6).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 7, 2018 22:00