Lorenzo Bernardi: «Perugia ha dimostrato di saper vincere»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 28, 2018 20:30
Bernardi Lorenzo (esulta)

l’esultanza di Lorenzo Bernardi allenatore della Sir Safety Conad Perugia (foto Michele Benda)

Pala-Florio terra di conquista, l’urlo della tifoseria sottolinea incessante la nuova impresa della Sir. È terminata da pochi istanti la partita di finale che ha portato in bacheca la prima coppa Italia al club bianconero. “Lorenzo – Lorenzo” – inneggiano i sostenitori perugini, quasi a sottolineare il merito del loro alfiere dal loro spicchio di tribuna. La carica degli oltre cinquecento ha sbaragliato il nemico. I giornalisti fanno la fila per intervistare il tecnico Lorenzo Bernardi, a cui va attribuita la paternità delle conquiste. Il grande condottiero, come quando era giocatore, cammina a testa alta e con le braccia alzate: «I ragazzi hanno giocato una partita straordinaria perché dopo aver perso il primo set non era facile rientrare e gestire così bene il secondo ed il terzo come hanno fatto e giocarsi il quarto punto a punto. Hanno disputato una due-giorni meravigliosa, si meritano questo successo, se qualcuno aveva dei dubbi su Perugia adesso si deve ricredere. Ci abbiamo sempre creduto, limitando i giocatori avversari più forti che hanno avuto dei momenti straordinari. È una vittoria strameritata». C’è anche l’occasione per togliersi qualche sassolino dalle scarpe con ‘Mister Secolo’ che sfoga la sua tensione verso il pubblico avversario che lo ha criticato (pochi elementi ma come sempre immancabili dato che la mamma degli stupidi è sempre incinta). Un drappello di facinorosi che rende doppia la soddisfazione del coach di origine trentina, al suo primo successo in questa competizione che da giocatore ha vinto cinque volte.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 28, 2018 20:30