Per gli uomini di Perugia un inizio di 2018 pirotecnico

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 2, 2018 15:30
Sir Safety Conad Perugia (vittoria)

i giocatori della Sir Safety Conad Perugia festeggiano una vittoria (foto Michele Benda)

Parte subito a mille il 2018 della Sir Safety Conad Perugia. Allenamento pomeridiano il primo gennaio e allenamento pomeridiano oggi per i block-devils del presidente Sirci che, subito dopo il brindisi di Capodanno, sono tornati prontamente al lavoro per preparare a dovere il doppio turno casalingo che apre il nuovo anno giovedì 4 gennaio con Verona e domenica 7 gennaio con Piacenza. Devono difendere la prima posizione in classifica i bianconeri che hanno cominciato alla grande il girone di ritorno espugnando sabato scorso Padova al termine di un match di grande intensità. Ora per capitan De Cecco e compagni due sfide tra le mura amiche contro due formazioni assolutamente da prendere con le molle e da affrontare con concentrazione e determinazione. C’è solo Verona, restando alla stretta attualità, nei pensieri dello staff tecnico che sta studiando con minuzia di particolari la compagine scaligera quarta forza della superlega (con una partita in meno), formazione quadrata ed in grande forma sconfitta solo tre volte in campionato e dalle squadre che la precedono in classifica. Nikola Grbic, ex tecnico perugino ed ora sulla panchina gialloblu, ha trasmesso la sua impronta tecnica e caratteriale ai veneti che, nonostante l’assenza per tutto il girone d’andata dell’opposto titolare Djuric, hanno trovato nello sloveno Stern un validissimo sostituto ed hanno sfruttato anche della grande crescita del giovane azzurro Spirito in cabina di regia. Se i centrali Birarelli (altro ex), Pajenk e Mengozzi sono una garanzia per la superlega, è in posto-quattro che i veronesi calano i propri assi principali con l’americano Jaeschke, il canadese Maar e l’iraniano Manavinezhad che si giocano due posti da titolari, senza dimenticare la regolarità che garantisce Marretta. A chiudere tutto ci pensa Pesaresi, rientrato alla base scaligera dopo un anno a Civitanova Marche e padrone della seconda linea di Grbic. Cliente di quelli ostici per gli umbri che hanno ripreso al completo l’attività al Pala-Evangelisti consci che giovedì sarà battaglia, che molto si deciderà al servizio (arma principale di entrambe le formazioni) e che limitare a muro il gioco veloce degli ospiti avrà grande importanza nell’economia della sfida. Nel frattempo sono sempre attive le prevendite dei biglietti per i due match casalinghi di inizio 2018, validi per la seconda e la terza giornata di ritorno, all’outlet della Sir Safety System (Santa Maria degli Angeli in via dei Fornaciai 9) dal martedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 19 ed il sabato mattina dalle ore 9,30 alle ore 12,30 (esclusi i giorni festivi), on-line direttamente dal sito internet bookingshow.it e nei punti vendita abilitati.
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 2, 2018 15:30