Perugia avrà tanti tifosi al fianco in coppa Italia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 25, 2018 12:30
Sirmaniaci

i Sirmaniaci sugli spalti del palasport per sostenere la Sir Safety Conad Perugia (foto Michele Benda)

È partita per Bari la delegazione della Sir Safety Conad Perugia che in gran forze si presenta all’appuntamento delle finali di coppa Italia. Nutrito il gruppo dirigenziale in terra pugliese per vedere all’opera la squadra bianconera che punta a conquistare il prestigioso trofeo. Lavoro frenetico per lo staff sanitario che sta seguendo passo dopo passo questa delicata fase di rifinitura. Tutti gli atleti paiono in perfette condizioni dopo lo stressante periodo di trasferte, un problema in meno da risolvere per la terna tecnica Bernardi-Fontana-Caponeri che non pare avere dubbi sul sestetto da mandare in campo sabato. La squadra umbra ha disputato mercoledì l’ultimo allenamento al Pala-Evangelisti e poi è corsa a vedere in streaming la partita di Trento (recupero di campionato), per mantenere elevata la concentrazione sulla rivale da battere in semifinale. La quarantesima edizione del torneo metterà a confronto in semifinale due delle grandi protagoniste delle ultime quattro stagioni: Perugia finalista di champions league e Trento finalista scudetto. Due formazioni che cercano di incrementare i trofei in bacheca, ricchissima quella dei dolomitici, appena inaugurata con una supercoppa quella degli umbri. Prima di loro scenderanno in campo le altre due partecipanti all’evento, ossia Civitanova Marche vincitrice dello scudetto e Modena autrice dello slam due stagioni fa. Alla vigilia il presidente Gino Sirci non perde il suo proverbiale ottimismo ma non si sbilancia: «Siamo concentratissimi per questo evento le compagini partecipanti sono le migliori quattro del nostro campionato, per cui sarà un fine settimana di altissimo livello e riuscirà a prevalere chi gioca meglio. Abbiamo una squadra competitiva e possiamo giocarcela con tutte le avversarie». Ci saranno anche i tifosi al seguito dei block-devils, i Sirmaniaci si sono organizzati in circa cinquecento in vista dell’immancabile appuntamento. Saranno in molti a seguire la squadra che tenta il quarto assalto all’ambita coccarda tricolore. Nel prossimo fine settimana, Bari ospiterà una due-giorni intensa di schiacciate ma la collocazione geografica costituisce un ostacolo per gli sportivi che affrontano questa trasferta. La tifoseria organizzata perugina sarà a bordo campo la più numerosa sabato 27 e domenica 28 gennaio, tre autobus ed una infinita carovana di mezzi propri raggiungerà il tacco dello stivale per inseguire il sogno. Il calendario della manifestazione prevede per sabato alle ore 15,30 la prima semifinale tra Cucine Lube Civitanova ed Azimut Modena; alle ore 18 sarà la volta di Diatec Trentino e Sir Safety Conad Perugia. Domenica alle ore 17,30 l’epilogo con il match per il titolo. Le tre partite riservate alla superlega saranno trasmesse in diretta da Rai sport e dalle tv straniere collegate (circa 50 paesi nel mondo). I biglietti possono essere acquistati in prevendita su www.bookingshow.it in abbonamento (intero a 25 o 35 euro) o per le singole giornate (14 o 25 euro intero). In campo ci saranno i giocatori più forti del campionato, su tutti le icone delle rispettive squadre: Ivan Zaytsev per Perugia, Earvin Ngapeth per Modena, Simone Giannelli per Trento ed Osmany Juantorena per Civitanova Marche. Sarà una sfida anche tra grandi allenatori: Lorenzo Bernardi per Perugia, Radostin Stoytchev per Modena, Angelo Lorenzetti per Trento e Giampaolo Medei per Civitanova Marche.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 25, 2018 12:30