Perugia smazza Piacenza e resta in vetta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 7, 2018 20:30
Russell Aaron (attacco)

Sir Safety Conad Perugia in attacco con Aaron Russell (foto Michele Benda)

Serve il bis la Sir Safety Conad Perugia che effettua il secondo brindisi del 2018 conquistando altri tre punti nella superlega maschile. I bianconeri devono sudare un po’ per domare la Wixo Lpr Piacenza ma alla fine riescono a fare propri quei preziosi tre punti che valgono il prolungamento del soggiorno nell’attico del condominio della massima categoria italiana. Da sottolineare l’atteggiamento positivo dei block-devils che anche nei momenti difficili hanno lottato ed hanno reagito. Una bella prova di squadra nella quale spicca il rendimento del libero Colaci e di Zaytsev (mvp). In avvio gli ospiti schierano da titolare Parodi in luogo di Clevenot, il duello comincia con Yosifov bravo a scoprire il fianco ai bianconeri ma non riesce a prendere una direzione sino a che lo stesso centrale infila due attacchi consecutivi (11-14). La reazione di Russell ed Anzani riporta in quota e successivamente due ace consecutivi di Atanasijevic segnano il sorpasso (20-18). Decisivo è il muro di Podrascanin che firma l’uno a zero. Si ricomincia con i piacentini che danno le carte e vanno rapidamente avanti sfruttando i regali altrui (6-10). Riordinano le idee gli umbri che sulla battuta di Atanasijevic tornano a far sentir il fiato sul collo (13-13). Ma subito dopo si smarriscono con altri errori (dieci in totale) e sotto i colpi dell’intramontabile Fei (14-19). Il gap permane e l’attacco sbagliato di Anzani decreta il pareggio. Il terzo periodo è costantemente in pugno ai bianconeri che vanno avanti con Zaytsev (8-5). La freschezza di Clevenot riesce a recuperare il ritardo ma poi sale in cattedra Atanasijevic (sette punti e 86% nel set) e divarica la forbice (21-16). Entra Shaw nel finale ed è proprio lui a chiudere di prima intenzione. Nella quarta frazione l’abbrivio è buono (5-3). Piacenza ha la forza per tornare a condurre 8-9, ma poi viene sovrastata dall’incontenibile Atanasijevic e dal sempre più convincente Russell che chiude la partita con un suo attacco.
SIR SAFETY CONAD PERUGIA – WIXO LPR PIACENZA = 3-1
(25-21, 19-25, 25-18, 25-19)
PERUGIA: Atanasijevic 21, Zaytsev 16, Russell 13, Podrascanin 8, Anzani 6, De Cecco 3, Colaci (L1), Shaw, Della Lunga. N.E. – Ricci, Berger, Andric, Siirila, Cesarini (L2). All. Lorenzo Bernardi e Carmine Fontana.
PIACENZA: Fei 18, Yosifov 10, Parodi 8, Alletti 8, Marshall 4, Baranowicz 1, Manià (L1), Clevenot 2, Kody 2, Cottarelli, Giuliani (L2). N.E. – Hershko, Di Martino. All. Alberto Giuliani e Francesco Cadeddu.
NOTE – Spettatori 3’208.
Durata dei set: 28’, 27’, 27’, 26’.
Arbitri – Dominga Lot (TV) e Massimo Florian (TV).
SIR (b.s. 17, v. 9, muri 7, errori 13).
WIXO (b.s. 17, v. 2, muri 7, errori 9).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 7, 2018 20:30