Perugia vuole festeggiare contro Roeselare

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 30, 2018 12:30
Sir Sicoma Colussi Perugia (schierata)

gli atleti della Sir Sicoma Colussi Perugia schierati a centro campo (foto Waerlop Lode)

Chiusa una coppa se ne apre un’altra. Torna protagonista la champions league, nel turno infrasettimanale di mercoledì 31 gennaio e la Sir Sicoma Colussi Perugia torna in campo al Pala-Evangelisti (ore 20,30) per cominciare il girone di ritorno della fase di qualificazione affrontando una delle avversarie che all’andata ha fatto più faticare nel girone, quella Knack Roeselare che ha costretto i block-devils al quinto set. La partita esterna di due settimane fa, ad onor del vero, capitò in un momento particolarmente faticoso per la squadra umbra, al termine di tre trasferte consecutive che avevano minato la condizione atletica della compagine che dovette dare fondo alle risorse mentali e caratteriali per espugnare la tana belga. Le cose non sono tanto differenti adesso, con i bianconeri che provengono da un fine settimana intenso e da due gare che hanno fatto spendere tante energie fisiche e nervose. Bisognerà verificare dunque in quale stato si trova il team del presidente Gino Sirci, senza dubbio carico per la vittoria in coppa Italia, ma altrettanto esausto per i molteplici impegni affrontati. Un fisiologico calo dovuto anche all’appagamento per il traguardo raggiunto è possibile anche se la concentrazione di tutti è altissima perché c’è l’occasione di poter ipotecare la qualificazione ai play-off. Un eventuale successo dei perugini darebbe la matematica certezza della conquista di uno dei primi due posti della classifica dato che nella competizione continentale contano prima di tutto le vittorie ancor più della classifica. Il ruolino di marcia delle due contendenti è stato differente sino a questo momento, la prima piazza del girone è nelle mani di Perugia che ha vinto le tre gare disputate, mentre i belgi hanno esultato solo una volta. Ci tiene a rimanere imbattuto in Europa l’allenatore Lorenzo Bernardi che pretende sempre il massimo dai suoi atleti: «È una partita molto molto importante. C’è la possibilità di chiudere matematicamente il discorso per la qualificazione, affrontiamo una buona squadra che ovviamente conosciamo poco, questo match arriva in momento certamente particolare e sotto questo aspetto il palazzetto ci può dare una grossa mano. Sono quindi varie le motivazioni per cui la gara con il Roeselare è complicata ragion per cui dovremo scendere in campo attenti, senza lasciare niente al caso e dimenticando subito la grande gioia della coppa Italia». Potrebbe essere più che mai importante l’apporto della panchina dove sono pronti a ritagliarsi i loro spazi il centrale Fabio Ricci, l’alzatore James Shaw e lo schiacciatore Alexander Berger, oltre a tutti gli altri. Non possono permettersi di sbagliare gli ospiti guidati da coach Emile Rousseaux che vogliono rimanere in corsa per entrare nelle migliori dodici della competizione. A provare a farsi valere saranno senza dubbio l’opposto Hendrik Tuerlinckx, dotato di qualità in attacco, nonché i centrali Pieter Coolman e Arno Van de Velde, capaci e pericolosi a muro. La partita sarà trasmessa in diretta sul canale a pagamento Fox Sports Hd, canale 204 di Sky, e Fox Sport Plus, canale 205 di Sky. Visibili gratuitamente previo registrazione di un account in streaming su Laola1.tv le immagini via web. La cronaca sul territorio regionale sarà diffusa tramite le frequenze di Umbria Radio. Non mancherà il sostegno dei tifosi che gremiranno gli spalti per applaudire i campioni di Perugia che mostreranno il trofeo della coppa Italia conquistata domenica a Bari e che ha ulteriormente infiammato la città. Sul successo le parole del direttore sportivo Stefano Recine: «Entrambe le squadre hanno fatto una grande partita e questo rende ancora più bello il successo, un premio per il duro lavoro fatto dai nostri ragazzi. Avevamo la sensazione di poter fare una buona stagione e fino ad ora ci siamo riusciti lavorando tanto». Perugia: De Cecco – Atanasijevic, Podrascanin – Anzani, Russell – Zaytsev, Colaci (L). Roeselare: Trinidad – Tuerlinckx, Coolman – Van de Velde, Verhanneman – Kindt, Dejonckheere (L). Arbitri: Roy Goren (ISR) e Vladimir Oleynik (RUS).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 30, 2018 12:30