Rachele Mancinelli: «Perugia lavora a testa bassa»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 23, 2018 18:30
Mancinelli Rachele (allungamento)

Rachele Mancinelli (foto Maurizio Lollini)

Niente da fare per la Bartoccini Gioiellerie Perugia che nella ventunesima giornata di serie A2 femminile non aveva i favori del pronostico al cospetto della forte Cuneo, il coach Fabio Bovari ha detto: «Le ragazze hanno giocato bene. Mina Tomic ha dato il suo contributo che speriamo vada crescendo sempre di più, visto che si è allenata solo 3-4 giorni con la squadra. Aspettiamo che l’amalgama con la squadra cresca e dia i suoi frutti. Dobbiamo ancora crescere di percentuali in attacco per cercare di riportare i risultati anche contro le squadre al momento sono un po’ più alte di noi in classifica. Questa sconfitta non ci deve destabilizzare, non ci dobbiamo far prendere da falsi entusiasmi ma neanche da desolazioni. Stiamo lavorando bene e facendo dei buoni allenamenti. La squadra si sta amalgamando di nuovo e cerca soluzioni di gioco. Mi pare che qualche cosa già si stia muovendo». La squadra è tornata ad allenarsi in vista della prossima partita contro Soverato, in programma domenica al Pala-Evangelisti e valida per la quinta giornata di ritorno. Diciannove sono i punti che separano le due squadra in classifica. Le calabresi sono settime con 37 punti mentre le magliette nere sono quattordicesime con 14 punti. A fare il punto della situazione è la giovanissima schiacciatrice Rachele Mancinelli: «Soverato è sicuramente una partita difficile. È una squadra tosta, lo ha dimostrato anche all’andata. Noi dobbiamo avere in testa qual è il risultato che vogliamo conseguire e concentrarci per ottenerlo. Tutta la settimana dobbiamo spingere negli allenamenti con questa idea. La squadra in queste ultime settimane è cresciuta in alcuni aspetti, ma abbiamo ancora tanti alti e bassi che dobbiamo riuscire a regolare. Sicuramente l’aiuto della nuova arrivata, Mina Tomic, può darci una grande mano però dobbiamo restare a testa bassa e lavorare, soprattutto per conseguire risultati positivi».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 23, 2018 18:30