Spoleto rialza la testa con Cantù

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 4, 2018 00:00
Galliani Andrea (attacco)

Monini Spoleto in attacco con l’opposto Andrea Galliani (foto Cristian Sordini)

L’avventura di coach Monti sulla panchina della Monini Spoleto non poteva cominciare meglio in serie A2 maschile. La vittoria senza appello rifilata alla Pool Libertas Cantù è linfa vitale per la corsa al quarto posto in classifica, ora un pochino più solido vista la contemporanea vittoria di Gioia del Colle a Taviano ma solo al tie-break. Ma la cosa più importante è guardare in casa propria, e chi era al Pala-Rota ha visto la squadra delle migliori occasioni. Un approccio sicuro e determinato al match, una correlazione muro-difesa di altissimo livello e una reazione rabbiosa all’unico vero momento di difficoltà, a metà del terzo set. Gran signore coach Luca Monti a fine gara: «Ho fatto un allenamento e mezzo con questi ragazzi, volevo fortemente questa vittoria ma un grande merito e un grande ringraziamento va a Riccardo Provvedi che ha preparato davvero bene questo gruppo». I titolari tra gli oleari sono gli stessi ma con una novità tattica, a fare l’opposto è Bertoli e non Galliani che si fa sentire a muro in avvio di gara (7-4). I padroni di casa allungano a più sette ma poi commettono quattro errori consecutivi (19-16). In un caratterizzato anche da alcune proteste ospiti è Bertoli a marchiare a fuoco il vantaggio. Nel secondo parziale c’è equilibrio sino al 10-10. Van Berkel sale in cattedra e provoca un deciso scollamento (20-14) ed è sempre il canadese a sancire il raddoppiare. Ad inizio del terzo frangente ci sono Cominetti e Baratti, al posto di Suraci e Piazza, nel sestetto canturino. Gli ospiti iniziano col giusto mordente e trovano il break con due primi tempi vincenti di Monguzzi (7-10). Corvetta prende in mano la squadra e sfrutta Galliani che trascina al sorpasso. Il finale è un monologo gialloblu e c’è spazio anche per Agostini prima del trionfo.
MONINI SPOLETO – POOL LIBERTAS CANTÙ = 3-0
(25-20, 25-19, 25-15)
SPOLETO: Galliani 18, Bertoli 11, Van Berkel 10, Mariano 8, Zamagni 5, Corvetta 1, Bari (L1), Agostini, Di Renzo (L2). N.E. – Cubito, Segoni, Katalan, Costanzi. All. Luca Monti.
CANTÙ: Gomes Do Rego Junior 17, Alexandre De Oliveira 6, Robbiati 6, Suraci 5, Monguzzi 4, Piazza, Butti (L), Danielli 1, Olivati, Baratti, Cominetti. N.E. – Groppi, Frattini. All. Luciano Cominetti.
Arbitri: Giorgia Spinnicchia ed Antonella Verrascina.
MONINI (b.s. 5, v. 2, muri 13, errori 10).
POOL (b.s. 12, v. 0, muri 1, errori 10).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 4, 2018 00:00