Una buona Pallavolo Perugia non basta per fermare Siena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 14, 2018 14:00
Rossit Silvia (attacco)

3M Perugia in attacco con la schiacciatrice Silvia Rossit (foto Vincenzo Ciucarelli)

Bella partita ma un solo punto per la 3M Perugia nella trasferta valida per la penultima giornata del girone di andata di serie B2 femminile. Nello scontro al vertice tra le prime della classifica ad esultare è la Convergenze Cus Siena che ha avuto il merito di crederci sempre. Le biancorosse del presidente Mastroforti sono andate per due volte in vantaggio sfruttando la buoba vena di capitan Rossit e di Ragnacci, ma hanno subito la rimonta delle toscane che hanno avuto nella centrale Brandini un terminale micidiale. Al tie-break, sulla soglia delle due ore giocate, le padrone di casa hanno messo in campo le energie residue e sono riuscite ad aggiudicarsi la partita spuntandola di stretta misura. Il rammarico delle perugine è quello di aver avuto in mano sei palle per chiudere la partita, tre nel finale del quarto set e tre volte nel quinto. Siena rimane in testa al campionato e Perugia conserva la seconda piazza, la distanza in claassifica è di sole tre lunghezze.
CONVERGENZE CUS SIENA – 3M PERUGIA = 3-2
(14-25, 25-17, 17-25, 30-28, 18-16)
SIENA: Brandini 26, Cencini 15, Pianigiani 11, Mazzini 9, Conti 8, Angiolini, Ciavarella (L1), Pietrini 3, Guerrini, Peluso, Bova (L2). N.E. – Mancini, Picchianti. All. Matteo Falchi ed Alessandro Calosi.
PERUGIA: Rossit 20, Ragnacci 19, Pero 14, Cicogna 13, Tarducci 10, Bertinelli 3, Mastroforti (L1), Bernardini. N.E. – Diano, Mancinelli, Schepers, Narducci, Anastasi (L2). All. Guido Marangi e Carlo Vinti.
Arbitri: Francesco Scialpi e Francesco Elia Guacci.
CUS (b.s. 7, v. 4, muri 11, errori 25).
3M (b.s. 5, v. 8, muri 9, errori 27).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 14, 2018 14:00