Daniele Panfili: «Perugia prova l’allungo e medita vendetta»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 8, 2018 08:00
Panfili Daniele

Daniele Panfili (foto Michele Benda)

È attesa da uno scontro diretto la Bartoccini Gioiellerie Perugia che domenica prossima si reca ad Olbia per la settima giornata di ritorno del campionato nazionale di pallavolo di serie A2 femminile. Le perugine hanno 16 punti in classifica mentre le avversarie ne hanno 15, entrambe inseguite da Marsala e Caserta che ce4cano di agguantarle per evitare la retrocessione. Il vice allenatore Daniele Panfili guarda al confronto: «Ci aspetta uno scontro tra pari livello. Le squadre si equivalgono abbastanza. Le nostre avversarie hanno avuto nell’ultima settimana l’innesto di una giocatrice giovane ma molto talentuosa che si chiama Giulia Melli, molto brava in attacco. Ed anche se domenica scorsa hanno perso a Trento con lei in campo, hanno riportato comunque punti da questa trasferta difficile. Noi, d’altra parte, siamo reduci da buone prestazioni e l’ultima settimana siamo riusciti a vincere contro Ravenna. Siamo in crescendo di condizione e quindi credo che sarà una partita aperta ad ogni risultato. L’importante è che andiamo ad Olbia determinati la sconfitta del girone di andata, dove praticamente non siamo scesi in campo. Vogliamo proseguire questo trend positivo e faremo di tutto per poter riportare a casa punti importanti per la classifica».

 

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 8, 2018 08:00