Giulia Rocchi: «Orvieto ha la mentalità giusta»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 22, 2018 12:00
Rocchi Giulia

Giulia Rocchi (foto Maurizio Lollini)

Continua la marcia positiva della Zambelli Orvieto che nel turno infrasettimanale ha ottenuto un’altra conferma del suo buon periodo, centrando una pesante vittoria esterna nel campionato di serie A2 femminile. Sul campo della quotata Chieri che lotta per la promozione,, è arrivata la sesta vittoria in trasferta, la terza al tie-break, a dimostrazione che le tigri gialloverdi hanno veramente ingranato le marce alte. Se le rupestri ad inizio stagione erano capitolate per due volte al quinto set, adesso la tenuta mentale delle giocatrici è ideale e la terza vittoria consecutiva in una battaglia di due ore lo denota in maniera inequivocabile. La libero Giulia Rocchi ne è convinta: «È stata una partita emozionantissima, perché ci abbiamo messo grinta e cuore, probabilmente come mai prima d’ora, ci saremmo meritate un bel bottino pieno visto il vantaggio avuto per gran parte del quarto set, ma contro squadre di alta classifica ci può stare. Siamo comunque state brave a mantenere la lucidità e la tranquillità per poter portare a casa un bel risultato. Abbiamo affrontato la partita sin dall’inizio consapevoli di non aver nulla da perdere, ma consce del fatto che avremmo potuto dire la nostra anche in un campo così insidioso come quello di Chieri. Venivamo da una settimana piena di tensione, ma siamo riuscite a sfoderare una prestazione corale dimostrando che siamo una squadra unita e che possiamo giocarcela con tutti fino alla fine per raggiungere i play-off». La corsa ai play-off continua, l’ultima piazza utile al raggiungimento dello scopo è la nona che rimane a due punti in virtù del fatto che tutte le dirette avversarie, club Italia e Collegno, hanno trionfato nel turno infrasettimanale. «Non c’è tempo per festeggiare, fra poche ore partiremo per la nuova trasferta che ci porta a Baronissi, squadra attardata rispetto a noi ma comunque rognosa. Sicuramente la prova di mercoledì ci dà una carica in più, cercheremo di replicare questa prestazione, soprattutto a livello atteggiamento psicologico e caratteriale. Non dovremmo accontentarci, i risultati conseguiti ci devono dare la consapevolezza giusta per affrontare questo finale di stagione intenso. Già abbiamo iniziato a preparare la partita contro la squadra campana che vorrà sicuramente riscattarsi fra le mura amiche dopo l’ultima sconfitta».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 22, 2018 12:00