Perugia assalta il record con Latina

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 20, 2018 12:00
Della Lunga Dore

Dore Della Lunga (foto Marika Torcivia)

Turno infrasettimanale della superlega maschile per la Sir Safety Conad Perugia che mercoledì 21 febbraio alle ore 20,30 riabbraccia il Pala-Evangelisti per la ventiquattresima giornata del campionato. I block-devils hanno la possibilità di chiudere ogni discorso per il primo posto nella stagione regolare, traguardo che sarebbe matematico con una vittoria da tre punti. In questo caso ci sarebbe anche il ritocco del record storico per i bianconeri che mai nella loro storia hanno vinto più di 21 partite in una stagione regolare. A cercare di mettere i bastoni tra le ruote ci sarà al di là della rete una Taiwan Excellence Latina che proviene da quattro sconfitte consecutive e che ormai è tagliata fuori dalla corsa ai play-off. La possibilità di giocare a ‘braccio sciolto’ dei pontini rappresenta la difficoltà maggiore da affrontare perché in questa situazione la squadra che non ha nulla da chiedere alla classifica può permettersi il lusso di forzare al massimo ogni colpo, e se trova la giornata giusta possono essere dolori. Chiedere a Piacenza, Ravenna e Civitanova Marche per credere. Ad ogni modo la truppa diretta dal tecnico Lorenzo Bernardi ha dimostrato di non dover temere nessuna avversaria ma solo sé stessa, giocando come sanno i perugini non possono fallire l’appuntamento col successo. Consci dell’importanza di un risultato positivo e consapevoli che la guardia deve essere tenuta alta, i padroni di casa sono pronti a regalare ancora una gioia al loro pubblico. Dovrebbe essere data fiducia al modulo titolare, ma tra gli atleti sono tutti pronti a ritagliarsi uno spazio, con la speranza che il punteggio possa consentire di scendere in campo ancora allo schiacciatore Dore Della Lunga e al libero Andrea Cesarini. I laziali guidati da coach Vincenzo Di Pinto non vogliono recitare il ruolo di vittima sacrificale e di certo proveranno a togliersi una ulteriore soddisfazione. Tra gli ospiti i riflettori saranno rivolti allo schiacciatore Cristian Savani che torna per la prima volta da avversario nell’impianto che lo vide protagonista per due stagioni (sponda Perugia Volley) e per il giapponese Yuki Ishikawa che è una sorta di messia del volley nel sol levante e catalizza sempre folle di connazionali sugli spalti. I precedenti sono nettamente in favore degli umbri che su undici scontri diretti se ne sono aggiudicati dieci. Tre gli ex in campo domani si tratta di Ivan Zaytsev e Luciano De Cecco da un lato e di Gabriele Maruotti dall’altro. Così alla vigilia il centrale Simone Anzani: «Domani con Latina sarà una partita importantissima. In caso di vittoria saremmo matematicamente primi in regular season, che è un nostro obiettivo, per cui dovremo scendere in campo determinati ed aggressivi fin dal primo pallone. Latina è ormai fuori dalla lotta per i play-off ma verrà certamente a Perugia carica ed a caccia di punti. Ricordiamo bene il match d’andata dove per due set abbondanti fu lotta serrata per cui domani, contando anche sull’appoggio del nostro pubblico, scenderemo in campo per dare il massimo e conquistare i tre punti». In questa occasione la partita sarà visibile in diretta su Rai Sport mentre la cronaca potrà essere seguita sulle frequenze di Umbria Radio. Arbitri: Alessandro Tanasi (SR) ed Ubaldo Luciani (AN). Perugia: De Cecco – Atanasijevic, Podrascanin – Anzani, Russell – Zaytsev, Colaci (L). Latina: Sottile – Starovic, Rossi – Le Goff, Maruotti – Savani, Shoji (L).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 20, 2018 12:00