Perugia espugna Trento e continua a volare

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 4, 2018 21:00
Atanasijevic Aleksandar (attacco)

Sir Safety Conad Perugia in attacco con l’opposto Aleksandar Atanasijevic (foto Michele Benda)

Cade ancora un tabù per la Sir Safety Conad Perugia che dopo tre anni torna a brindare al Pala-Trento. La capolista della superlega maschile continua a marciare a pieno ritmo andando ad espugnare la tana della Diatec Trentino in maniera convincente. Bastano tre set per centrare l’intento ed estorcere l’intero bottino ai dolomitici che, nonostante una buona prova, sono apparsi sempre in balia degli avversari. In avvio Kovacevic e Russell vanno subito in evidenza (12-12), Atanasijevic (sette palle a terra) va alla grande (21-23), il vantaggio è cosa fatta.  La consapevolezza dei propri mezzi lancia l’offensiva guidata da Russell (6-9), Kovacevic ci mette la grinta di cui dispone ma le distanze non calano (10-14), gli errori locali dilatano la forbice (12-19), a rendere inutili i tentativi di rientrare è Atanasijevic che firma il due a zero. Terza frazione in bilico sino al 10-11, Podrascanin è efficace ma Giannelli ha ancora energie (17-19), entra Shaw che va a segno a muro ed ipoteca il successo. Perugia ora si prepara ad un doppio turno casalingo, mercoledì sera con Vibo Valentia e sabato sera con Civitanova Marche, che potrebbe dare uno strappo decisivo alla classifica.
DIATEC TRENTINO – SIR SAFETY CONAD PERUGIA = 0-3
(23-25, 21-25, 19-25)
TRENTO: Hoag 13, Lanza 10, Kovacevic 10, Zingel 4, Carbonera 2, Giannelli 1, De Pandis (L1), Vettori 2, Kozamernik, Teppan, Chiappa (L2). N.E. – Cavuto, Partenio. All. Angelo Lorenzetti e Francesco Petrella.
PERUGIA: Atanasijevic 19, Russell 10, Podrascanin 8, Zaytsev 4, Anzani 3, De Cecco 2, Colaci (L1), Shaw 1, Berger 1, Della Lunga. N.E. – Ricci, Andric, Siirila, Cesarini (L2). All. Lorenzo Bernardi e Carmine Fontana.
Arbitri: Omero Satanassi (RA) e Mauro Goitre (TO).
DIATEC (b.s. 16, v. 0, muri 8, errori 11).
SIR (b.s. 12, v. 4, muri 8, errori 8).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 4, 2018 21:00