School Perugia, la salvezza passa da Quarrata

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 23, 2018 11:00
Sasso Nicole (attesa)

Nicole Sasso (foto Michele Benda)

Sarà una partita di fuoco quella che affronteranno le ragazze della Limmi School Volley Perugia nella diciassettesima giornata del campionato nazionale di serie B1 femminile, sabato 24 febbraio si recheranno ancora una volta in Toscana per affrontare la Blu Volley Quarrata che occupa attualmente la quartultima posizione a quattro punti dalle umbre, che sono terzultime. Le padrone di casa sono reduci dalla sconfitta con Empoli, mentre Perugia è reduce dalla bella vittoria ottenuta in casa contro Montale Rangone, che ha riportato grande ottimismo a tutto l’ambiente. Le scolare si presentano con sicurezza e tranquillità, avendo la consapevolezza dell’importanza della partita, ma anche la certezza di poter portare a casa un risultato positivo che possa alimentare ulteriormente le speranze di salvezza. Alla vigilia della gara la schiacciatrice Nicole Sasso, alla prima stagione in questa categoria: «All’inizio avevo un po’ di timore perché sia l’ambiente, che il tipo di campionato, erano totalmente nuovi per me. Fortunatamente sono riuscita ad inserirmi molto bene sia per quanto riguarda i rapporti con le ragazze, sia per quanto riguarda gli allenamenti. Il mio cambio di ruolo in realtà è stato più un ritorno alle origini, dato che sono sempre stata un’attaccante. L’anno scorso a Cortona, la mia vecchia squadra era rimasta con una sola palleggiatrice ed ho deciso di mettermi sotto a lavorare per fare una cosa che mi era sempre piaciuta e devo dire che mi sono molto divertita, e tutt’ora un po’ mi manca nonostante lo stress mentale che ti impone un ruolo del genere; sul palleggiatore gira tutta la squadra e se gira bene è una soddisfazione grande tanto quanto un attacco che cade a terra.  Questa stagione era cominciata fin dall’inizio per me come schiacciatrice anche nella squadra in cui ero stata richiesta ad agosto ed ho continuato su questa strada data la grande opportunità che mi era stata data dalla società sportiva perugina di militare in un campionato nazionale». La stagione della School Volley quest’anno è complicata e c’è da lottare per la salvezza. «È una stagione difficile, lo è stata soprattutto all’inizio, quando ancora dovevamo compattarci come squadra ma stiamo andando nella direzione giusta, stiamo crescendo e conquistando qualche vittoria in più rispetto al girone di andata. Stiamo dimostrando di avere le potenzialità per potercela giocare anche con le più forti, la differenza sta nel riuscire a mantenere una determinata concentrazione ed evitare di dare per persa una partita in cui le avversarie si trovano in vantaggio come è successo a Castelfranco dove perso il primo set non abbiamo avuto alcun tipo di reazione; dobbiamo cercare di trovare motivazione anche dalla sconfitta e non solo dalla vittoria». La giocatrice originaria di Castiglion Fiorentino analizza la prossima sfida, valuta il campionato e disegna il suo futuro. «A Quarrata, mi aspetto una partita giocata alla morte sia da parte nostra che da parte loro. Siamo entrambe squadre alla ricerca di punti salvezza e penso che questo si sia visto anche all’andata dove abbiamo trovato la nostra prima vittoria in cinque set. Sarà sicuramente una partita molto sentita ma indipendentemente dal risultato sappiamo che comunque da lunedì dobbiamo nuovamente metterci giù a lavorare per riuscire a fare del nostro meglio in questa ultima parte del campionato. Per quanto riguarda il mio futuro da giocatrice non so cosa aspettarmi, questi ultimi due anni sono stati un po’ un punto interrogativo dato anche il grande impegno universitario a Medicina, ma finché riesco a gestire bene le due cose dal campo non mi manda via nessuno. Ci sono cresciuta e voglio continuare ad esserci come giocatrice il più possibile». Quarrata: Becucci, Cheli, Pazzaglia, Degli Innocenti, Bartolini, Di Gregorio, Chiti (L), Grosso, Bagni, Capocasale, Gradi, Niccolai, Savel. All. Davide Torracchi. Perugia: Minati, Rosa, Castellucci, Cruciani, Meniconi, Gallina, Pici (L1), Nana, Sasso, Patrignani, Mancini, Bindella (L2). All. Paolo De Paolis. Arbitri: Lorenzo Mazzocchetti e Simone Fontini.
(fonte School Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 23, 2018 11:00