Un Perugia in progressione passa a Castellana Grotte

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 18, 2018 19:30
Zaytsev Ivan (attacco)

Sir Safety Conad Perugia in attacco con lo schiaciatore Ivan Zaytsev (foto Sara Angiolino)

Continua a convincere la Sir Safety Conad Perugia che eguaglia il record di vittorie nella superlega maschile. Sono ventuno i successi archiviati in campionato, come nella scorsa stagione, ma mancano ancora tre gare da disputare e anche questo primato sarà certamente abbattuto. Al Pala-Florio non sfugge il successo contro la Bcc Castellana Grotte penultima della graduatoria ma sempre molto pimpante davanti al proprio pubblico. Ottima prova dei block-devils che sono scesi in campo inizialmente con Ricci al centro al posto di Podrascanin, dando poi largo spazio pratiamente a tutti tranne che al centrale serbo tenuto a riposo. Ben più rimaneggiati in avvio i murgiani con Cazzaniga opposto e Ferraro al centro. Come spesso accade, il migliore in campo è stato Atanasijevic ben coadiuvato da Zaytsev, autori di una prestazione maiuscola che ha visto i bianconeri in evidenza anche in battuta dove sono stati raccolti sedici punti diretti. Il match parte nel segno di Anzani e rimane in asse sino all’8-8, poi sono due ace consecutivi di Zaytsev a spezzare l’equilibrio, il piccolo margine viene mantenuto sino a che Moreira non lo annulla (17-17), ma dura un battito d’ali perché poi Atanasijevic torna ad accelerare e propizia l’uno a zero. Alla ripresa riparte a martellare Zaytsev che porta avanti gli umbri (6-8). Cesarini dà supporto a Colaci in seconda linea, mentre Moreira alza il livello e porta colpi terribili a cui c’è sempre la risposta di un ispirato Zaytsev (10-15). Rotti gli indugi gli umbri dilagano sfruttando anche i regali altrui e rendendo vano l’ingresso di Rossatti (15-22). Il raddoppio non sfugge. Nel terzo parziale la strada si mette in discesa grazie ai due martelli Atanasijevic e Zaytsev (4-13). Spazio alle panchine ma vantaggio che viene incrementato sino al trionfo.
BCC CASTELLANA GROTTE – SIR SAFETY CONAD PERUGIA = 0-3
(21-25, 18-25, 12-25)
CASTELLANA GROTTE: Cazzaniga 9, Moreira 9, Hebda 3, De Togni 3, Ferraro 2, Paris 1, Cavaccini (L1), Rossatti 6, Zauli. N.E. – Canuto, Ferreira Costa, Tzioumakas, Garnica, Pace (L2). All. Giuseppe Lorizio e Giuseppe Barbone.
PERUGIA: Atanasijevic 15, Zaytsev 12, Russell 8, Anzani 6, Ricci 6, De Cecco 2, Colaci (L1), Siirila 2, Andric 1, Shaw 1, Berger, Della Lunga, Cesarini (L2). N.E. – Podrascanin. All. Lorenzo Bernardi e Carmine Fontana.
Note – Spettatori 2’000.
Durata dei set: 30’, 23’, 21’.
Arbitri – Alessandro Cerra (BO) ed Umberto Zanussi (TV).
BCC (b.s. 16, v. 4, muri 2, errori 6).
SIR (b.s. 11, v. 16, muri 7, errori 7).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 18, 2018 19:30