Una Pallavolo Perugia efficiente passa a Ladispoli

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 18, 2018 13:00
Tarducci Linda (attacco)

3M Perugia in attacco con l’opposta Linda Tarducci

Quattordicesimo sigillo per la 3M Perugia che resta leader della serie B2 femminile dopo aver espugnato un campo difficile dove anche Siena aveva lasciato un punto. Stavolta però la Massimi Ecosoluzioni Ladispoli nulla ha potuto e, pur dimostrando il suo valore, ha ceduto inesorabilmente il passo. In tutti i parziali la compagine laziale ha tenuto il fiato sul collo alle biancorosse fino a metà del loro svolgimento, ma quando i punti hanno cominciato a scottare le atlete perugine si sono dimostrate ciniche e spietate. È bastato contenere gli errori al minimo per riuscire ad avere la meglio sulle padrone di casa, affondando i colpi in battuta e mantenendo alta l’attenzione in difesa. A livello individuale sempre prezioso l’apporto di capitan Rossit, miglior realizzatrice, e di Ragnacci, percentualmente la più efficace.
MASSIMI ECOSOLUZIONI LADISPOLI – 3M PERUGIA = 0-3
(17-25, 19-25, 23-25)
LADISPOLI: Grossi 15, Kranner 11, Sabbini 7, Esposito 3, Macci 1, Madonna M. 1, Righi (L), Fabeni 5, Madonna G. 1, Sokic 1, De Stefano, Neves Gomes. N.E. – Lo Re. All. Pietro Grechi e Luca Simonetti.
PERUGIA
: Rossit 15, Ragnacci 14, Cicogna 9, Tarducci 8, Pero 4, Bertinelli 1, Mastroforti (L1). N.E. – Diano, Bernardini, Schepers, Narducci, Giorgetti, Anastasi (L2). All. Guido Marangi e Carlo Vinti.
Arbitri: Francesca Mariani e Valeria Montauti.
MASSIMI (b.s. 6, v. 2, muri 5, errori 18).
3M (b.s. 4, v. 6, muri 2, errori 11).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley febbraio 18, 2018 13:00