Gino Sirci: «Perugia ora pensa solo a giocare»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 8, 2018 11:00
Sirci Gino

Gino Sirci (foto Michele Benda)

Si avvicina a grandi passi il debutto nei play-off di superlega maschile per la Sir Safety Conad Perugia. Per la prima volta nella loro storia i block-devils saranno testa di serie numero uno nella corsa allo scudetto tricolore e lo faranno partendo dai quarti di finale sabato sera davanti al proprio pubblico in virtù dell’anticipo imposto dal calendario per gli impegni imminenti di champions league (martedì ad Ankara). Al Pala-Evangelisti (ore 20,30), la rivale da superare sarà Ravenna che ha chiuso all’ottavo posto della classifica. I romagnoli sono sfavoriti e dovranno fornire una prova di grande spessore per ribaltare il pronostico, ma dalla loro parte hanno il vantaggio di non avere nulla da perdere. I bianconeri non sono per nulla preoccupati dal piccolo problema muscolare di Russell, la concentrazione del tecnico Bernardi è rivolta alla condizione del gruppo che punta sulla classe di De Cecco (nella foto), sulla potenza di Atanasijevic nonché sulla bravura di Colaci. Nelle ultime ore è tornata ad alimentarsi la fiamma delle voci di mercato, con la scadenza dei contratti di Anzani, Bernardi e Zaytsev che ha fatto circolare le ipotesi più suggestive del mondo delle schiacciate, e con la trattativa Leòn che tiene sempre banco. Notizie che al momento possono solo distrarre la squadra bianconera, tanto che il presidente Gino Sirci ha cambiato atteggiamento e non vuole più parlarne: «Adesso per noi è prioritario concentrarci sugli obiettivi, in primis il campionato che ci vedrà debuttare in casa nei play-off. Sono certo che ci saranno tanti tifosi a sostenere la squadra in questo primo appuntamento della seconda fase. Vedere Perugia è godere di uno spettacolo di alto livello, la coreografia sugli spalti sarà come sempre eccezionale grazie ai Sirmaniaci. Sul mercato ci sarà tempo di parlare, in questo momento è opportuno che tutti vivano pienamente e con soddisfazione i risultati conseguiti sul campo».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 8, 2018 11:00