La School Perugia ospita l’ostica Cesena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 2, 2018 17:30
Pici Federica (palla)

Federica Pici

Ancora una partita impegnativa per le ragazze della Limmi School Volley Perugia del vicepresidente Simone Palazzoni, che saranno impegnate nel campionato nazionale di serie B1 femminile sabato 3 marzo alle ore 18, al palasport di San Marco contro la quotata Volley Club Cesena che attualmente occupa la quinta piazza, ad un punto dai play-off. La partita, per le perugine, si preannuncia quindi difficile, ma comunque alla loro portata dopo le belle prove offerte contro Montale Rangone e Quarrata. D’altronde tutto l’ambiente è consapevole che la strada per la salvezza è ancora in salita, anche se una eventuale vittoria permetterebbe di tornare a sperare in vista del finale di stagione. Non è facile e non sarà facile, e comunque nessuna delle partite fin qui giocate lo è stata per la giovane compagine umbra. Questo le ragazze lo sanno bene ed alla fine potrebbe essere per loro, un’arma in più. Essere pronte a dare battaglia in ogni occasione, sapendo che nessuna partita ha un risultato scontato, alla fine potrebbe rivelarsi decisivo. Alla vigilia dell’incontro queste le impressioni della libero Federica Pici: «Sono al secondo anno in questa categoria, e questo è il primo anno che gioco da titolare. Appena mi è stato proposto, non ho esitato un secondo. Sono molto contenta della fiducia che è stata riposta in me ad inizio stagione dalla società, e ci sto mettendo tutta me stessa, sia durante gli allenamenti, sia in ogni partita. É una realtà molto diversa, rispetto alla quale ero abituata visto che i miei primi anni di giovanili li ho giocati nella squadra del mio paese, a San Feliciano. É un’esperienza che richiede impegno, dedizione e molti sacrifici, ma comunque stimolante ed elettrizzante. Il campionato è molto difficile per noi e questo si è visto sin dall’inizio Siamo una squadra composta da molte giovani e da ragazze più esperte. Tra di noi si è creato un bel rapporto. Molto spesso, durante gli allenamenti, le ragazze più esperte ci danno consigli e ci stimolano a dare sempre il massimo. Rispetto ad inizio anno siamo cresciute molto come squadra ed abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutte le avversarie perché questo è un campionato dove la prima in classifica può perdere con l’ultima e via dicendo. Questo è un momento molto importante e delicato per noi. Ogni partita è fondamentale per cercare di riportare a casa qualche punto che possa permetterci di arrivare alla salvezza. Ce la metteremo tutta per raggiungere questo obiettivo. Domani, contro Cesena, mi aspetto una partita molto combattuta. Scenderemo in campo con tanta grinta, tanta voglia di vincere e di fare bottino pieno. Nel mio futuro, a luglio ci sarà sicuramente un diploma. Nel prossimo anno ho intenzione di continuare a studiare lingue all’università, ovviamente continuando a giocare a pallavolo». Perugia: Gallina, Minati, Rosa, Nana, Castellucci, Meniconi, Sasso, Pici (L1), Patrignani, Bindella (L2). All. Paolo De Paolis e Sergio Sabatini. Cesena: Errichiello, Piolanti, Frangipane, Leonardi, Gardini, Bertolotto, Fabbri (L), Di Fazio, Ravaioli, D’Aurea, Ricci, Fortunati. All. Andrea Simoncelli e Sergio Battistini. Arbitri: Lorenzo Valletta e Riccardo Faia.
(fonte School Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 2, 2018 17:30