Monini Spoleto battuta dalla bestia nera Santa Croce

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 10, 2018 23:30
Zamagni-Bertoli (muro)

Monini Spoleto a muro con Matteo Zamagni e Matteo Bertoli (foto Cristian Sordini)

La Monini Spoleto deve ancora rimandare l’appuntamento con la vittoria di fronte ai propri tifosi nella pool A della serie A2 maschile. Anche contro la Kemas Lamipel Santa Croce gli oleari disfano con troppe disattenzioni ciò che di buono erano riusciti a costruire per buoni tratti di gara, specialmente in un secondo set giocato ad alti livelli. Invece di ‘azzannare’ la partita, da quel momento in poi gli oleari sono apparsi troppo in balia degli avversari, che pure hanno aumentato i giri del motore sia in attacco che in difesa, non riuscendo a dare continuità al proprio gioco. Monti ci ha provato con i cambi, Di Renzo in difesa per Bari e Mariano e Costanzi per Bertoli e Corvetta. Cambiando i fattori però il risultato non è cambiato, a due gare dal termine della seconda fase lo spareggio per accedere ai play-off è praticamente una certezza, anche se prima sarà obbligatorio provare a vincere sia a Roma che nell’ultima in casa contro Grottazzolina. Tra i gialloblu torna in sestetto Van Berkel, in posto-quattro ci sono Bertoli e Galliani. Sestetto tipo per Totire che preferisce Colli a Zonca sulla banda. La gara reste in parità sino al 10-10. Bertoli dalla battuta porta a più tre ma Hage accelera e rovescia (20-24), un fallo in palleggio di Corvetta decreta la fine del primo parziale. I padroni di casa in apertura di secondo set volano (11-2). Il tentativo di rimonta dei toscani non riesce ed è il pareggio. L’inizio della terza frazione è in favore degli ospiti (2-5). La Monini rimane concentrata ma non diminuisce il gap (14-18). Spoleto resta ad inseguire e si arrende su un mani-out di Wagner. Il quarto parziale è l’ultima spiaggia per gli oleari che però cominciano male (6-10).  A Santa Croce adesso riesce tutto con grande facilità, mentre i locali faticano a costruire qualsiasi azione. L’epilogo è l’attacco di Wagner che Raic non riesce a difendere.
MONINI SPOLETO – KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE = 1-3
(21-25, 25-16, 19-25, 21-25)
SPOLETO: Raic 21, Bertoli 12, Van Berkel 5, Zamagni 1, Mariano 1, Corvetta, Bari (L1), Galliani 8, Costanzi, Cubito, Costanzi, Di Renzo (L2). N.E. – Segoni, Katalan, Agostini. All. Luca Monti.
SANTA CROCE: Wagner 21, Hage 21, Colli 7, Elia 5, Zonca 3, Acquarone 3, Benaglia 1, Taliani (L1), Ciulli 1, Miscione 1, Tamburo, Polidori, N.E. – Crescini, Andreini (L2). All. Michele Totire.
Arbitri: Stefano Caretti e Fabio Scarfò.
MONINI (b.s. 10, v. 9, muri 0, errori 18).
KEMAS LAMIPEL (b.s. 17, v. 3, muri 11, errori 21).
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 10, 2018 23:30