Perugia, alle donne serve carattere a Chieri

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 6, 2018 12:00
Tomic Mina (campo)

Mina Tomic (foto Maurizio Lollini)

Appuntamento esterno per la Bartoccini Gioiellerie Perugia che mercoledì 7 marzo scende in campo alle ore 20,30 per l’undicesima giornata di ritorno della serie A2 femminile. Quando mancano sette gare al termine della stagione regolare è diventata quantomai necessaria una vittoria per le magliette nere che hanno visto assottigliare notevolente il vantaggio dalle inseguitrici che cercano la salvezza. Tra le squadre di bassa classifica solo Caserta è rimasta al palo, mentre Marsala, Olbia e Baronissi hanno vinto, così come Montecchio Maggiore che ha violato il Pala-Evangelisti. Cercare di strappare punti contro chiunque è l’imperativo, specie contro una Fenera Chieri in forte crisi. Le piemontesi allenate da Luca Secchi hanno accumulato una striscia negativa di quattro sconfitte e sono incappate domenica in una brutta caduta casalinga che ha acuito il periodo di instabilità. Tra le padrone di casa i pericoli derivano dalla schiacciatrice Giulia Angelina e dalla centrale Yasmina Akrari, ma potrebbe esordire anche l’aquisto delle ultime ore, la statunitense Samantha Middleborn per la quale si attende solo il transfer. Il collettivo diretto da Fabio Bovari non se la passa bene ma deve cercare di non pensare al fiato che ha sul collo. Le ospiti devono partire dalle certezze che sono rappresentate dalla libero Alice Giampietri in difesa e dall’opposta Mina Tomic in attacco. Chieri: De Lellis – Manfredini, Akrari – Batte, Angelina – Perinelli, Bresciani (L). Perugia: Mazzini – Tomic, Garcia Zuleta – Repice, Pascucci – Lotti, Giampietri (L). Arbitri: Cesare Armandola (PV) e Rosario Vecchione (SA).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 6, 2018 12:00