Perugia parte bene ma si ferma alla corte del Macerata

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 25, 2018 00:55
Macerata-Perugia

un momento del match Macerata-Perugia di serie B maschile

Era una sorta di gara proibitiva per la Sir Safety Mericat Perugia che contro la capolista della serie B maschile ci ha provato ma è uscita dal campo con un pugno di mosche. La sconfitta esterna per tre ad uno contro la Medea Montalbano Macerata si presta ad una doppia lettura, quella del primo set nei quali i block-devils sono stati praticamente perfetti ed hanno sfruttato una battuta molto incisiva (sei gli ace), e quello dei restanti parziali nei quali hanno lottato in misura minore poiché hanno commesso una quantità elevata di errori tale da spianare la strada ai marchigiani.
MEDEA MONTALBANO MACERATA – SIR SAFETY MERICAT PERUGIA = 3-1
(16-25, 25-21, 25-13, 25-17)
MACERATA: Di Meo 14, Scuffia 12, Casoli 10, Molinari A. 2, Miscio 2, Molinari M., Gabbanelli (L1), Bussolari 9, Troiani 1, Thiaw. N.E. – Furiassi, Gemmi, Benedetti, Medei, Valenti (L2). All. Adrian Pablo Pasquali e Federico Domizioli.
PERUGIA: Roberti 17, Marino 10, Fantauzzo 10, Cappelletti 7, Sirci 6, Baldassarri 4, Diociaiuti (L1), Pasquali 2, Marta 1, Palmigiani 1, Scaffidi 1. Burnelli (L2). N.E. – Guerrini L., Guerrini F., Sensi. All. Andrea Piacentini e Riccardo Terenzi.
Arbitri: Luca Porti e Marianna Santoniccolo.
MEDEA MONTALBANO (b.s. 9, v. 8, muri 8, errori 8).
SIR SAFETY MERICAT (b.s. 18, v. 8, muri 9, errori 22).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 25, 2018 00:55