Perugia pronta a chiudere la serie a Ravenna

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 17, 2018 10:00
Cesarini Andrea

Andrea Cesarini (foto Michele Benda)

Si torna in campo per gara-due nei quarti di finale scudetto della superlega maschile. La Sir Safety Conad Perugia si reca in trasferta domenica 18 marzo per incrociare le armi per la quarta volta nella stagione con i padroni di casa della Bunge Ravenna. Nei tre precedenti stagionali i block-devils si sono sempre imposti e nel computo totale dei confronti diretti sono saliti a tredici successi su quindici confronti. Si gioca al palasport De Andrè alle ore 18 nel giorno canonico per il volley nazionale. La formula dei play-off prevede che in questa serie siano sufficienti due vittorie per passare il turno e dunque va da sé che gli uomini del presidente Sirci intendano archiviare subito la pratica, e magari nella maniera più veloce, per potersi concentrare poi sull’impegno di mercoledì in champions league. Gara-uno disputata sabato scorso ha sorriso al team bianconero che ha vinto al Pala-Evangelisti al termine di quattro set molto sofferti. I romagnoli si trovano dunque in svantaggio e devono vincere due volte consecutivamente per approdare alle semifinali (eventuale gara-tre in programma domenica 25 marzo a Pian di Massiano). Così presenta la gara il libero Andrea Cesarini: «È una partita assolutamente importante per noi, vogliamo chiudere senza arrivare a gara-tre. Sarà dura e lo sappiamo. Loro vengono da una bella prestazione in gara 1, nonostante la sconfitta, e da una successiva battuta d’arresto in Challenge Cup, quindi in casa vorranno riscattarsi. Dovremo puntare molto sulla nostra battuta, se andiamo forte in quel fondamentale le cose possono semplificarsi. Poi ci vorrà molta pazienza perché Ravenna difende ed è abile in ricostruzione con due schiacciatori esperti, un regista molto bravo ed un opposto che con noi in gara-uno ha fatto vedere numeri importanti. Infine massima concentrazione sul match, al ritorno di Champions ci penseremo solo da lunedì. Vediamo da un periodo positivo e domenica vogliamo confermarci». I ravennati condotti in panchina da Fabio Soli fanno fede sulla grande voglia di emergere dell’opposto austriaco Paul Buchegger e dello schiacciatore francese Nicolas Marechal, i giocatori più efficaci una settimana fa e da tenere in maggiore considerazione. Tra gli ospiti la fiducia del tecnico Lorenzo Bernardi rimane intatta, sarà come sempre il talento del palleggiatore Luciano De Cecco ad ispirare i compagni con il centrale Fabio Ricci pronto a mettersi in evidenza contro la sua ex squadra. A caccia di record è l’opposto Aleksandar Atanasijevic che con dieci attacchi vincenti taglierebbe il traguardo dei 2’500 nel campionato italiano, con undici punti supererebbe la soglia degli 800 nei soli play-off tricolori. La partita sarà trasmessa in streaming sul web da Sportube.tv mentre la cronaca sarà disponibile sulle frequenze di Umbria Radio. Ravenna: Orduna – Buchegger, Georgiev – Diamantini, Marechal – Poglajen, Goi (L). Perugia: De Cecco – Atanasijevic, Podrascanin – Anzani, Zaytsev – Berger, Colaci (L). Arbitri: Sandro La Micela (TN) e Dominga Lot (TV).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 17, 2018 10:00