Perugia-Ravenna, via ai play-off con anticipo al sabato

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 9, 2018 11:30
Berger Alexander (riscaldamento)

Alexander Berger (foto Michele Benda)

Tempo di play-off scudetto, dopo cinque mesi e ventisei partite arriva il fischio d’inizio nella superlega maschile. La Sir Safety Conad Perugia riprende da dove aveva terminato la stagione regolare e sabato sera 10 marzo alle ore 20,30 comincerà a fare sul serio al Pala-Evangelisti contro la Bunge Ravenna. Un duello che mette a confronto la prima e l’ottava della graduatoria, un elemento che da solo non basta a dare per scontato nulla. C’è un altro tabù da far cadere, nessuno è mai riuscito a centrare il poker supercoppa, coppa Italia, regular season e scudetto. I block-devils hanno centrato i primi tre obiettivi e corrono per entrare nella storia. A cercare di mettere i bastoni fra le ruote ci sono le avversarie, ma c’è anche la statistica che sino ad ora ha visto conquistare lo scudetto solo la metà delle volte dalla squadra che ha vinto la stagione regolare. Il quarto di finale sulla carta è il meno equilibrato, un duello che nei quattordici precedenti disputati sino ad oggi ha registrato dodici successi del collettivo bianconero. Al termine del girone di ritorno il sestetto bianconero ha evidenziato una differenza sostanziale di valori rispetto alla rivale romagnola, ventitré le vittorie degli uomini del presidente Sirci a dispetto delle quattordici riportate dai rivali. Tutto ciò però dovrà essere confermato sul campo e il coach Lorenzo Bernardi lo sa bene, per questo tiene alta la concentrazione dei suoi giocatori. L’attenzione degli sportivi che si assieperanno sugli spalti, invece, si focalizzerà sul duello a distanza tra i palleggiatori argentini Luciano De Cecco e Santiago Orduna, i due punti di riferimento del gioco. In tema di scontri connazionali sarà da seguire anche quello austriaco tra lo schiacciatore Alexander Berger e l’opposto Paul Buchegger, due elementi capaci di far pendere l’ago della bilancia da una parte o dall’altra. La partita sarà trasmessa in streaming sul web da Sportube.tv mentre la cronaca sarà disponibile sulle frequenze di Umbria Radio. La novità del match è la figura del terzo arbitro, di fatto arbitro di riserva, ma con funzione decisiva sulle chiamate video check, il terzo fischietto controllerà le immagini comunicando il responso via radio. Il secondo arbitro non sarà quindi incaricato di vagliare personalmente i replay. Perugia: De Cecco – Atanasijevic, Podrascanin – Anzani, Zaytsev – Berger, Colaci (L). Ravenna: Orduna – Buchegger, Vitelli – Diamantini, Marechal – Poglajen, Goi (L). Arbitri: Alessandro Tanasi (SR) e Marco Zavater (RM).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 9, 2018 11:30