Perugia, un buon allenamento con Ravenna

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 4, 2018 21:30
Berger Alexander (attacco)

Sir Safety Conad Perugia in attacco con lo schiacciatore Alexander Berger (foto Michele Benda)

La Sir Safety Conad Perugia chiude nel migliore dei modi il girone di ritorno di superlega maschile ritoccando il record di punti in una sola stagione, e battendo la Bunge Ravenna davanti a tremilacinquecento tifosi presenti al Pala-Evangelisti. I play-off cominceranno domenica prossima contro la stessa rivale romagnola. Un monologo bianconero, in particolare nei primi due set dove i padroni di casa hanno sciorinato una pallavolo di livello eccelso con attacco, muro e battuta formidabili. Nella terza frazione gli ospiti hanno tentato la reazione mantenendo il passo sino al 15-15, qui Zaytsev ha trovato le battute micidiali e Berger ha chiuso la contesa. Difficile trovare il migliore tra i block-devils. Atanasijevic ha chiuso con l’82% in attacco, Zaytsev col 75%, De Cecco perfetto in regia e Colaci fantastico in difesa. Adesso arriva la post season, si azzera tutto, si riparte per un altro campionato. Perugia lo inizia da testa di serie migliore, con il vantaggio del fattore campo, con tante certezze e con tanta voglia di arrivare più lontano possibile. Così a caldo Aleksandar Atanasijevic: «Un’altra bella prova per Perugia. Era importante vincere stasera ed ora ritroveremo di nuovo con Ravenna nei play-off. Dobbiamo restare concentrati, ogni partita adesso è decisiva e quella di domenica è subito importantissima».
SIR SAFETY CONAD PERUGIA – BUNGE RAVENNA = 3-0
(25-15, 25-14, 25-19)
PERUGIA: Atanasijevic 18, Zaytsev 17, Berger 13, Anzani 5, Podrascanin 1, De Cecco 1, Colaci (L1), Ricci 1, Shaw, Della Lunga, Siirila, Cesarini (L2). N.E. – Russell, Andric. All. Lorenzo Bernardi e Carmine Fontana.
RAVENNA: Marechal 11, Poglajen 8, Buchegger 6, Orduna 2, Diamantini 1, Vitelli 1, Goi (L), Gutierrez 1, Georgiev 1, Pistolesi. N.E. – Raffaelli, Marchini. All. Fabio Soli e Luigi Parisi.
Arbitri: Mauro Goitre (TO) e Giorgio Gnani (FE).
SIR CONAD (b.s. 13, v. 6, muri 7, errori 4).
BUNGE (b.s. 13, v. 1, muri 2, errori 6).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 4, 2018 21:30