Ponte Felcino non ci crede sino in fondo a Siena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 11, 2018 16:30
Moretti Lucia (attacca)

Sorbi Gioielli Ponte Felcino in attacco con l’opposta Lucia Moretti (foto Maurizio Lollini)

Nonostante il compito fosse arduo non si può dire che la Sorbi Gioielli Ponte Felcino abbia mostrato timori reverenziali in casa della capolista della serie B2 femminile e, primo set a parte, ha dimostrato di poter essere competitiva. Alla fine la Convergenze Cus Siena ha avuto la meglio per tre a zero ma per contrastare la forza d’urto ponteggiana ha dovuto stringere i denti. Lo ha fatto nella seconda frazione quando la squadra toscana si è trovata sotto 19-21, ed ha operato un break di cinque punti consecutivi con la battuta. Lo ha ripetuto nel terzo periodo dove le ospiti si sono spinte ancor più il là (19-22), ma sono state nuovamente vittime delle loro paure e sono state beffate. Non cambia nulla per la classifica, le ponteggiane restano quinte e rimangono la rivelazione del campionato, ma le ragazze del presidente Moretti possono ancora togliersi qualche soddisfazione.
CONVERGENZE CUS SIENA – SORBI GIOIELLI PONTE FELCINO = 3-0
(25-15, 25-22, 25-22)
SIENA: Brandini, Cencini, Mazzini, Conti, Guerrini, Angiolini, Bova (L1), Pianigiani, Pietrini, Peluso, Mancini, Picchianti (L2). All. Matteo Falchi.
PONTE FELCINO: Bartolini 16, Cerbella 8, Maggesi 6, Moretti 6, Polimanti 5, Marcacci 2, Lillacci (L), Giorgi, Essienobon. N.E. – Servettini, Zangarelli, Migni, Maranghi. All. Massimo Pugnitopo.
Arbitri: Valerio Degl’Innocenti ed Andrea Natalini.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 11, 2018 16:30