Roberto Capitini: «Per Perugia ora tutto è possibile»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 30, 2018 08:00
Egs Galeno Perugia (gioco)

la squadra targata Egs Galeno Perugia di serie D femminile durante un azione

Al termine di una gara con continui ribaltamenti di fronte la Egs Galeno Perugia è riuscita ad affermarsi al tie-break nella trasferta di serie D femminile ad Umbertide. Le biancorosse si trovano ora al settimo posto in piena zona play-off a cinque gare dal termine della regular season. Va detto però che la classifica è molto corta e che qualsiasi scenario, sia in positivo che in negativo, è ancora possibile. Così il tecnico Roberto Capitini: «Abbiamo vinto una gara tosta e combattuta fino alla fine. Potevamo chiuderla sul tre ad uno, ma una serie di distrazioni ci ha tagliato le gambe. Al tie-break siamo rimasti in partita ed abbiamo avuto la meglio su una Umbertide che è senza dubbio tra le formazioni più attrezzate. Questo campionato è estremamente equilibrato, il margine tra i play-off ed i play-out è davvero sottile, e qualsiasi discorso può ritenersi ancora aperto. Con un gruppo di ragazze dall’età media inferiore ai venti anni e che gioca insieme per il primo anno, credo che abbiamo fatto già cose molto buone. Ora ce la giochiamo fino alla fine, ma anche nella peggiore ipotesi dei play-out non faremo drammi».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 30, 2018 08:00