San Giustino fatica ma prevale ad Empoli

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 4, 2018 21:00
Tosti Silvia (attacco)

San Giustino in attacco con la schiacciatrice Silvia Tosti

Avanti due set a zero la Sia Coperture San Giustino si fa raggiungere e poi si riprende la vittoria al quinto set, aggiudicandosi il terzo tie-break nelle ultime quattro partite di serie B1 femminile nella tana della Timenet Empoli. Una squadra altotiberina che si è accesa a tratti e che per questo motivo non ha chiuso i giochi quando aveva la partita in mano. Alla fine i due punti conquistati sono pur sempre un buon bottino, ma rimane sempre il gruppone a cinque concentrato nello spazio di appena due lunghezze, a dimostrazione del fatto che la battaglia per la terza posizione sarà ancora lunga e probabilmente destinata a risolversi in volata. Le padrone di casa schierano la diagonale di posto-due formata da Lippi e Torrini, al centro Falsini e Sacconi, di banda Donati e Poggi, libero è Genova. Le ospiti rispondono con Stincone in regia, Mezzasoma opposta, Mearini e Iacobbi al centro, De Stefani e Tosti schiacciatrici e Marinangeli libero. La partenza delle umbre è buona (4-8), la gestione del vantaggio non ha problemi (15-21), la supremazia mai in discussione porta al vantaggio. Nella seconda frazione la centrale Falsini e l’opposta Torrini fanno sentire la loro ribaltando da 11-13 a 19-17, allo sprint le ospiti riescono a raddoppiare. Nel terzo set ancora equilibrio, sul 18-20 le umbre commettono diversi errori e le toscane riaprono la partita. La quarta frazione vede partire a razzo le empolesi ma poi le biancoazzurre rovesciano (7-8), prima che l’allungo porti a rimandare il verdetto. Il tie-break parte in salita (5-1) ma in breve il punteggio torna in asse (6-6), l’equilibrio perdura sino al 12-12, poi San Giustino trova il guizzo trionfale. Questo il commento di coach Marco Gobbini a fine gara: «Alla fine, possiamo dire che è andata bene. Quando ci stavamo avvicinando a un epilogo favorevole per noi anche nel terzo set, abbiamo commesso diversi errori, anche in battuta e ciò ha iniettato coraggio nelle avversarie, che da quel momento sono divenute protagoniste. L’avevo vista brutta anche al tie-break sull’1-5, qui è riemerso il nostro carattere, che ci ha permesso di portare a casa la vittoria. Se guardiamo a come era iniziata, abbiamo perso un punto; se però ripensiamo a come si era messa, i due presi vanno benissimo, siamo stati troppo fallosi e non lucidi quando potevamo andare sul tre a zero. E ribadisco il concetto di sempre, bisogna stare molto attenti quando si gioca fuori casa contro squadre che lottano per la salvezza, altrimenti si rischia grosso, proprio come è capitato a noi».
TIMENET EMPOLI – SIA COPERTURE SAN GIUSTINO = 2-3
(19-25, 23-25, 25-23, 25-14, 12-15)
EMPOLI
: Falsini 19, Torrini 17, Sacconi 11, Poggi 11, Donati 7, Lippi 4, Genova (L1), Mancuso. N.E. – Guarino, Bernardini (L2), Gili, Veracini, Cei. All. Alessandro Tagliagambe e Fabio Bonistalli.
SAN GIUSTINO
: Mezzasoma 30, Tosti 15, De Stefani 15, Mearini 12, Iacobbi 8, Stincone 3, Marinangeli (L), Leonardi. N.E. – Fastellini, Giuliani, Casoli. All. Marco Gobbini e Claudio Nardi.
Arbitri: Luca Giannini e Roberto Albonetti.
TIMENET (b.s. 5, v. 2, muri 11, ricezione 65% (perfetta 21%), attacco 35%, errori 23).
SIA COPERTURE (b.s. 10, ace 7, muri 11, ricezione 71% (perfetta 33%), attacco 38%, errori 28).
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 4, 2018 21:00