Silvia Rossit: «Finale di stagione eccitante per Perugia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 21, 2018 09:00
Rossit Silvia

Silvia Rossit (foto Michele Benda)

Ci sono volute venti giornate ma alla fine la 3M Perugia è riuscita a conquistare il primato solitario della classifica in serie B2 femminile. L’ultima vittoria esterna delle biancorosse ad Ostia è coincisa con lo scivolone di Siena che ha lasciato così la vetta, e per la squadra umbra adesso c’è la concreta opportunità di terminare davanti alle stesse toscane e al Cagliari, conquistando una promozione che sarebbe straordinaria. A sei giornate dal termine e con uno scontro diretto ancora da giocare, tutto è possibile, ma l’iniezione di fiducia per le grifone è sicuramente grande. Il tecnico Guido Marangi si complimenta con le sue atlete: «Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, perché di fronte c’era una squadra attrezzata, che in casa gioca davvero bene. Così è stato. Sono state brave le ragazze nei primi due set a tenere alta la concentrazione e a produrre un ottimo gioco. Ancora più brave nel terzo, a reagire dopo un inizio negativo. Questo è un segnale di grande maturità». Anche capitan Silvia Rossit si è detta soddisfatta del risultato colto in trasferta ma rimane prudente: «È stata una partita tirata, dove abbiamo stretto i denti in più di una circostanza. La vittoria è meritata. Sarà un finale di stagione davvero entusiasmante ma ci sono ancora diverse partite difficili da affrontare, bisognerà perciò rimanere sempre concentrate e mantenere un rendimento elevato».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 21, 2018 09:00