Terni tiene duro e supera Bastia Umbra

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 27, 2018 09:00
Uti Jessica

Jessica Uti

Con la celebre citazione “chi la dura, la vince” si può riassumere il verdetto della ventiduesima giornata del campionato di serie C femminile che ha visto prevalere la Acqua… Azzurra Terni tra le mura amiche in una sfida, o meglio una battaglia sportiva, dove ad avere la peggio è stata su La Gargotta Bastia. Una vittoria che ha regalato al pubblico locale giocate degne della capolista, dando la sensazione di aver ritrovato quella serenità e tranquillità in campo che l’aveva contraddinta nel girone di andata. A livello mentale sono stati confermati i progressi delle ternano-acquaspartane, la determinazione e la concentrazione sono state costanti dall’inizio alla fine, anche dopo aver perso il primo set (una consuetudine oramai) e dopo un quarto che poteva incidere nel risultato finale, quando in vantaggio 17-14, sono state scavalcate in un amen (18-21), perdendo poi ai vantaggi. Il tie-break ha premiato la squadra che più ha rispecchiato il significato del proverbio in premessa, chi continua a insistere con determinazione riesce ad ottenere quello che vuole e a raggiungere i propri obiettivi. Grazie agli altri risultati la capolista allunga in classifica sulla seconda. Il club locale ha rivolto un plauso alla giovanissima Benedetta Persichetti che si è ritrovata in campo per sostituire De Santis. Complimenti anche a Chiara Polli altra giovanissima alla sua prima convocazione con la prima squadra.
ACQUA… AZZURRA TERNI – LA GARGOTTA BASTIA = 3-2
(23-25, 25-29, 25-18, 26-28, 15-8)
TERNI: Quondam Luigi 21, Uti 20, Favoriti 18, Camilli 15, Persichetti 9, Campana 4, Di Patrizi (L1). N.E. – Capirini, Brunetti, Pettinelli, Brivetti, De Santis, Polli, Bozza, Bertini (L2). All. Pietro Re Dionigi e Mirko Dolci.
BASTIA UMBRA: Spacci 23, Patasce 14, Alessandretti 12, Buzzavi 4, Ercolanoni 4, Uccellani 4, Rosi (L1), Grimaldi 6, Codignoni, Tabai. N.E. – Lomurno, Bergamasco, Mancinelli (L2). All. Gian Paolo Sperandio ed Alberto Dionigi.
ACQUA… AZZURRA (b.s. 6, v. 5, muri 10, errori 21).
LA GARGOTTA (b.s. 6, v. 8, muri 4, errori 15).
(fonte Bastia Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 27, 2018 09:00