Un Cus Perugia sfortunato sfiora il colpaccio a Parma

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 27, 2018 17:00
Conti Rinaldo (attacco)

Cus Perugia in attacco con lo schiacciatore Rinaldo Conti (foto Michele Benda)

Al termine di una battaglia senza risparmio di colpi la squadra maschile di pallavolo del Cus Perugia esce sconfitta dal campo e non riesce nemmeno stavolta a centrare l’agognato obiettivo. La qualificazione ai Campionati Nazionali Universitari 2018 è stregata, non basta una prova di estrema validità tecnica, dai forti connotati agonistici e di una notevole dose di cuore. Il rammarico è tanto perché contro un buon Cus Parma gli studenti umbri erano riusciti ad invertire la tendenza negativa recuperando due set di svantaggio ma al quinto sono stati beffati per soli due punti. La gara inizia con i padroni di casa implacabili, il gioco senza sbavature non concede spazi ai rivali e porta in breve al vantaggio; alla ripresa la gara è molto più equilibrata, gli ospiti crescono nel rendimento ma sul 18-22 si bloccano e vengono beffati da un guizzo dei rivali. Dalla terza frazione cambia la tendenza, i perugini con Cascio e Rossi titolari giocano con ancor più cinismo, allo sprint non manca la lucidità per accorciare le distanze; il quarto periodo viaggia sulle ali dell’entusiasmo, i perugini ristabiliscono la parità e rimandano il verdetto. Si decide tutto al tie-break, esattamente come un anno fa e come nei tre precedenti tra le antagoniste, Perugia resta avanti sino al 10-11 ma due ingenuità cambiano l’inerzia e gli emiliani vanno a trionfare. A fine gara coach Andrea Piacentini ha detto: «Mi spiace per non aver centrato la vittoria ma mi sono divertito con questo gruppo, ragazzi umili che hanno ascoltato ed hanno saputo essere squadra tutti insieme». Peccato davvero per la selezione allestita dal dirigente Andrea Tosti che non ha potuto contare sull’intero organico a disposizione ma ha comunque giocato a viso aperto contro un’ottima rivale. Il presidente Pier Luigi Cavicchi non dimentica di ringraziare i club Inter Volley Foligno, Volley Ball Foligno, Pallavolo Macerata e Sir Safety Umbria Volley Perugia, che hanno concesso ai loro atleti la possibilità di far vivere le emozioni di questo prestigioso torneo.
CUS PARMA – CUS PERUGIA = 3-2
(25-15, 25-23, 25-27, 21-25, 17-15)
PARMA
: Scaltriti 24, Sartoretti 18, Allesch 18, Alberti 6, Moroni 2, Miselli, Gulisano (L), Pellegrini 2, Ferraguti, Ferrari, Marocchi, Monica. All. Roberto Malpeli.
PERUGIA: Conti 22, Piersanti 18, Merli 13, Benedetti 2, Cricco 2, Stoppelli 1, Diociaiuti (L), Cascio 17, Rossi 5, Troiani, Schippa. All. Andrea Piacentini.
Arbitri: Andrea Clemente e Paolo Fiorentino.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 27, 2018 17:00