La Libertas Perugia annaspa con Castiglione del Lago

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 30, 2018 08:00
Messineo Aurora

Aurora Messineo

Non riesce il colpo alla Libertas Perugia, che nella penultima giornata del campionato di serie C femminile cede al tie-break (11-25, 25-21, 25-20, 19-25, 15-8) sul campo della Nuova Trasimeno Castiglione del Lago, vedendo ora ridursi al lumicino le speranze di salvezza diretta. Le ragazze biancoblu mantengono infatti il decimo posto in classifica a quota 28 punti, a due lunghezze dalla nona posizione del Marsciano, che ha conquistato un preziosissimo punto nella trasferta di Ellera. In terra lacustre non è bastato alle perugine mettere a terra più palloni per aver ragione delle avversarie (99 a 95). Con Ciaglia non al meglio, pochi scampoli di partita per lei, il tecnico Picchio schiera in avvio Biagiotti-Leonelli, Messineo-Pucciarini, Cintia-Colonnelli e Pippi libero. In apertura ottimo impatto della Libertas, efficace in fase break grazie alla grande incisività al servizio (sette gli ace diretti); nel secondo e terzo parziale, la progressiva crescita delle locali in ricezione e nell’attacco di posto-quattro fa la differenza, prima della successiva reazione perugina, che rende inevitabile il tie-break. Il set decisivo è vissuto in altalena, sulla falsa riga di tutta la partita; buona partenza delle ospiti, le castiglionesi rovesciano al cambio campo (8-7), prima dello scatto finale dettato da Vergari, che regala alle compagne la maggior parte della posta. Lo sport insegna che in una stagione l’ultima giornata (in programma tra l’altro il 5 maggio, data celebre a livello calcistico in tema di sorpassi sul filo di lana) è in grado di regalare spesso risultati insperati; poiché la matematica lascia ancora un piccolo margine di speranza, le perugine saranno quindi chiamate a credere fino all’ultimo nell’impresa. In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, a fare la differenza sarebbero nell’ordine il numero di vittorie ed il quoziente set; a determinare le posizioni dalla nona all’undicesima e di conseguenza la griglia play-out, saranno dunque lo scontro diretto tra Marsciano e Castiglione del Lago e la sfida interna della Libertas contro Ellera, formazione ancora in corsa per raggiungere il secondo posto della classifica. Sarà indispensabile compattarsi ulteriormente e rimboccarsi le maniche per uscire, in modo diretto o attraverso la post-season, da una situazione complicatasi sempre di più con il passare dei mesi, e chiudere degnamente una stagione per la quale le potenzialità e le aspettative della vigilia erano sicuramente di ben altro spessore.
(fonte Libertas Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 30, 2018 08:00