La Monini Spoleto ospita Santa Croce e vede la semifinale

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 6, 2018 12:30
Mariano Romolo (campo)

Romolo Mariano in campo (foto Cristian Sordini)

Match point per entrare in semifinale per una Monini Spoleto incerta ed incostante nella parte centrale di stagione ed ora consapevole dei propri mezzi e mentalmente più solida, non ancora perfetta ma certamente dura a morire. Domenica 8 aprile alle ore 18 al Pala-Rota secondo atto della sfida contro la Kemas Lamipel Santa Croce che fino a mercoledì scorso aveva sempre battuto gli oleari, ma ha sperimentato a proprie spese questo cambio di passo. Alla vigilia il coach Luca Monti afferma: «Non dobbiamo assolutamente pensare che avendone vinta una adesso la strada sia in discesa, dobbiamo sempre ricordarci che abbiamo perso le prime tre contro i toscani. Devo dire però che il primo set di mercoledì sera un mese fa lo avremmo perso a quindici, invece siamo stati sempre in partita e alla fine abbiamo ceduto solo di misura, questo significa che abbiamo una consapevolezza diversa nei nostri mezzi rispetto a qualche tempo fa e soprattutto che stiamo imparando a gestire i nostri difetti. Non siamo perfetti ma mentalmente non molliamo mai, questo è senza dubbio un passo in avanti importante ma ciò non toglie che dobbiamo rimanere umili e continuare a giocare di squadra. Spero che domenica il palasport sia gremito in ogni ordine di posto, in questo ultimo periodo abbiamo entusiasmato i tifosi coi risultati, vogliamo anche giocare bene per loro. Vorrei che tutto il palazzo tifasse per noi come un unico gruppo di ultras». Un ‘richiamo alle armi’ che, certamente, non lascerà indifferenti i supporters spoletini che si stanno già mobilitando per riempire l’impianto sportivo di piazza D’Armi. Tanti i messaggi apparsi sulla pagina facebook della società in cui membri della Fossa Gialloblu e tifosi comuni si sono dati appuntamento sugli spalti. Non potrebbe essere altrimenti per una squadra che ha vinto le ultime cinque partite e si è guadagnata la possibilità di chiudere la serie di quarti di finale di fronte al proprio pubblico. Eccellente la condizione di Romolo Mariano che è tornato ai livelli su cui si era espresso nella post season della scorsa stagione: «Credo che la nostra mentalità sia cambiata da un po’ di tempo a questa parte ma siamo solo all’inizio e secondo me possiamo fare molto meglio di così. Guai a sottovalutare i Lupi, perché verranno da noi intenzionati a prolungare la serie, se vogliamo vincere le nostre parole d’ordine dovranno essere lucidità e aggressività».
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 6, 2018 12:30