La Pallavolo Perugia condisce a dovere il Marino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 15, 2018 11:00
Tarducci Linda (attacco)

3M Perugia in attacco con l’opposta Linda Tarducci (foto Vincenzo Ciucarelli)

Giornata estremamente positiva per la 3M Perugia che coglie la sua ventesima affermazione in serie B2 femminile e rimane in testa alla classifica. A tallonare le biancorosse rimane Cagliari perché Siena scivola e si stacca dalla lotta per la promozione diretta. Alla palestra Capitini spadroneggiano le perugine che fanno apparire piccola la Modo Volley Marino rifilandole un tre a zero sonoro. Nei primi due parziali le padrone di casa hanno scavato un solco tremendo con la battuta che ha colto impreparata la ricezione avversaria (totalizzando alla fine della gara addirittura quattordici ace), ma è stata anche una gestione priva di sbavature a far risaltare l’enorme divario nel punteggio. Nel terzo periodo le grifone hanno invece regalato qualcosa in più consentendo alle laziali di tenere il ritmo sino al 20-20, momento in cui Cicogna ha operato l’affondo decisivo che ha portato alla vittoria e alla conquista dell’intera posta. A tre giornate dal termine il discorso per la promozione diretta è ancora aperto ma se giocheranno così le perugine hanno grosse possibilità di centrare il prestigioso traguardo.
3M PERUGIA – MODO VOLLEY MARINO = 3-0
(25-15, 25-12, 25-21)
PERUGIA: Cicogna 12, Ragnacci 11, Rossit 11, Pero 10, Tarducci 8, Bertinelli 4, Mastroforti (L1), Bernardini, Schepers, Anastasi (L2). N.E. – Stacchiotti, Narducci. All. Guido Marangi.
MARINO: Tortelli 8, Cianetti 7, Viglietti 6, Di Felice 5, Frasca 5, Ceresi 3, Benvenuti (L), Valentini 1, Arcieri, Orsini, Corsi (L2). All. Alessandro Nulli Moroni.
Arbitri: Vieri Santin ed Evis Dishani.
3M (b.s. 5, v. 14, muri 2, errori 8).
MODO (b.s. 8, v. 5, muri 6, errori 11).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 15, 2018 11:00