Lorenzo Bernardi: «Perugia ha la forza nel gruppo»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 6, 2018 15:30
Bernardi Lorenzo

coach Lorenzo Bernardi (foto Michele Benda)

La Sir Safety Conad Perugia, pur alle prese con qualche problema di ordine pratico per la gara-tre della semifinale scudetto che incombe, e con la tranquillità minata dal recente incidente stradale occorso a capitan De Cecco, ha voluto comunque svolgere la tradizionale conferenza stampa del venerdì, lasciando i microfoni a coach Lorenzo Bernardi che ha detto: «Gara-due è stata un po’ anomala, poteva avere un epilogo molto netto, poi noi abbiamo dato l’opportunità agli avversari di rientrare. È il bello ed il brutto dello sport, poteva avere ripercussioni peggiori ma alla fine abbiamo reagito bene. Il quarto set ed il tie-break è difficile spiegarli, ma sappiamo che i trentini hanno qualità. Ora pensiamo a giocare gara-tre e poi vedremo che cosa succede, è una partita importante ed il nostro pubblico può esserci di grande supporto. Non mi aspetto per questo che gli avversari siano remissivi ma di certo giocare tra le nostre mura è meglio che giocare in trasferta. Nelle ultime gare la ricezione è stata messa sotto la lente d’ingrandimento ma se andiamo a vedere bene ha avuto un buon rendimento. Sappiamo bene che Trento è una squadra molto cresciuta ma noi dobbiamo essere consapevoli della nostra forza. Anche nella gara di mercoledì in champions league si è avuto un primo set difficile ma i battitori. La mia grande soddisfazione è di aver visto una grande spirito di gruppo che rafforza la mia tesi, un giocatore ti può far vincere la partita ma una squadra ti fa vincere il campionato. Nei prossimi giorni avremo una trasferta difficile a Novosibirsk ma non possiamo evitarla, quindi cercheremo di affrontarla nel modo migliore possibile».

 

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 6, 2018 15:30