Muzi e Zonta spingono la Zambelli Orvieto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 5, 2018 10:00
Muzi Margherita

Margherita Muzi

Il penultimo turno della stagione regolare si è rivelata positiva a metà per la Zambelli Orvieto che, pur perdendo, ha conquistato un punto utile a rimanere in corsa per i play-off di serie A2 femminile. La giornata dei derby si è rivelata fatale al Club Italia che ha perso con Brescia ed è stata praticamente tagliata fuori, mentre Collegno e Ravenna sono riuscite a spuntarla rimanendo in compagnia delle rupestri in uno scatto a tre. Le tigri gialloverdi sono adesso a pari merito con le piemontesi ed una lunghezza dietro ci sono le romagnole, quando manca una giornata al termine del campionato tutti i giochi sono ancora aperti. Solo due delle tre pretendenti avranno la possibilità di proseguire l’esperienza nella post season e sarà l’ultimo appuntamento del girone di ritorno ad emettere i verdetti tanto attesi. La palleggiatrice Margherita Muzi resta concentrata: «Siamo pronte per affrontare l’ultima partita della regular season, abbiamo l’adrenalina a mille nonostante la sconfitta di lunedì scorso. Il derby l’abbiamo perso ma non per questo ci siamo abbattute, merito a Perugia che ha disputato una bellissima gara, da parte nostra continuiamo a lottare per l’obiettivo i play-off. Stiamo lavorando sodo questa settimana per arrivare al meglio a domenica, nella pallavolo nulla impossibile ci proveremo fino all’ultimo punto. Io sono sempre pronta alla chiamata dell’allenatore per aiutare e sostenere le mie compagne. Vorremmo terminare al meglio questo lunghissimo campionato anche perché abbiamo dimostrato in più occasioni di poter lottare anche con le big». Anche l’opposta Irene Zonta è sulla stessa lunghezza d’onda: «Purtroppo ancora non siamo riusciti a realizzare il nostro sogno. Nell’ultimo mese abbiamo lasciato per strada punti importanti che ci avrebbero permesso di lavorare più serenamente ma era prevedibile. A questo punto della stagione nessuna squadra ha già tirato i remi in barca e tutte lottano per raggiungere il proprio traguardo, per questo ogni partita bisogna affrontarla senza guardare la classifica. Ora ci giochiamo tutto contro una squadra in gran condizione. Cerchiamo di raccogliere tutte le energie fisiche e mentali per dare tutto domenica nel nostro campo, vogliamo permettere alla società che ha creduto in noi di raggiungere questo traguardo ambizioso. Dobbiamo giocare come sappiamo e come abbiamo dimostrato finora, ci potranno aiutare i nostri tifosi». Domenica 8 aprile le orvietane ospiteranno nel loro Pala-Papini una Mondovì che è terza in classifica e che ha battuto a Pasquetta la capolista Cuneo, scalzandola dalla vetta, inutile dire che ci vorrà il supporto di tutto il pubblico, che dovrà necessariamente essere più numeroso e caloroso del solito, per compiere l’impresa.
(fonte Zambelli Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 5, 2018 10:00